Friday, 25 May 2018

Mere lesbienne escort deux sevres

mere lesbienne escort deux sevres

Also visit my site Hi there mates, good piece of writing and nice urging commented here, I am in fact enjoying by these. Admiring the persistence you put into your blog and in depth information you present.

It's nice to come across a blog every once in a while that isn't the same unwanted rehashed material. Check out my web page:: This article was extremely motivating, particularly since I was looking for thoughts on this issue last Friday. Heya i'm for the first time here. Also visit my website: Please let me know if you're looking for a author for your weblog. You have some really good posts and I believe I would be a good asset. Please shoot me an e-mail if interested.

I seriously love your website.. Did you build this site yourself? Please reply back as I'm trying to create my own personal site and would love to know where you got this from or what the theme is named. Hi, I want to subscribe for this blog to get most up-to-date updates, thus where can i doo it please help.

Fastidious respond in return of this matter with solid arguments and explaining all concerning that. Tous nos modèles et informations de bombes lacrymogène au poivre, gel, gaz ou spray pour les professionnels de la sécurité sont sur https: This is my first time visit at here and i amm in fact happy to read everthing at alone place. Also visit my blog post I have read so many articles or reviews concerning the blogger lovers but this piece of writing is truly a pleasant paragraph, keep it up.

I'm very pleased to discover this web site. I want to to thank you for ones time just for this fantastic read!! I definitely loved every little bit of it and I have you book marked to look at new information in your web site. I like the valuable info you provide in your articles. I'll bookmark your blog and check again here frequently. I am quite sure I'll learn lots of new stuff right here!

Here is my blog ; Judi [ http: This is my first time pay a quick visit at here and i am truly impressed to read all at single place. What's up friends, how is all, and what you desire to say about this article, in my view its really remarkable for me.

A lot of times it's difficult to get that "perfect balance" between usability and visual appearance. I must say that you've done a excellent job with this. In addition, the blog loads very quick for me on Chrome. I blog often and I truly appreciate your content. Your article has truly peaked my interest. I am going to bookmark your website and keep checking for new information about once a week.

I subscribed to your RSS feed too. Hi there, I do believe your blog might be having browser compatibility problems. Whenever I look at your website in Safari, it looks fine however when opening in Internet Explorer, it has some overlapping issues. I just wanted to provide you with a quick heads up!

Aside from that, fantastic site! Also visit my web site:: Hi all, here every person is sharing these kinds of familiarity, therefore it's fastidious to read this webpage, and I used to pay a quick visit this blog all the time. Asking questions are genuinely nice thing if you are not understanding anything completely, but this post provides good understanding even.

Thanks for your personal marvelous posting! I quite enjoyed reading it, you will be a great author. I will be sure to bookmark your blog and may come back someday. I want to encourage continue your great job, have a nice holiday weekend!

Feel free to visit my webpage:: This is my first time go to see at here and i am in fact happy to read all at single place. I could have sworn I've visited this web site before but after going through some of the articles I realized it's new to me. Regardless, I'm definitely happy I found it and I'll be bookmarking it and checking back frequently! Also visit my web-site: My spouse and I stumbled over here coming from a different web address and thought I might check things out.

Article writing is also a excitement, if you know afterward you can write or else it is complex to write. I get pleasure from, lead to I found exactly what I used to be taking a look for. You've ended my four day lengthy hunt! God Bless you man. Have a nice day. Also visit my web page Have you ever thought about adding a little bit more than just your articles? I mean, what you say is fundamental and all. Nevertheless just imagine if you added some great graphics or video clips to give your posts more, "pop"!

Your content is excellent but with images and video clips, this website could undeniably be one of the best in its niche. Feel free to visit my website Hello, its nice paragraph about media print, we all be aware of media is a fantastic source of information.

Also visit my homepage It's truly very complicated in this full of activity life to listen news on Television, so I simply use the web for that purpose, and take the newest news.

I constantly spent my half an hour to read this blog's articles everyday along with a cup of coffee. Have a look at my website: Also visit my webpage You really make it appear so easy together with your presentation but I find this topic to be actually something which I feel I'd never understand.

It sort of feels too complex and very broad for me. I'm taking a look ahead in your next submit, I'll attempt to get the hold of it! I got this website from my buddy who told me about this web site and at the moment this time I am browsing this website and reading very informative articles at this place. Hi there, for all time i used to check blog posts here in the early hours in the dawn, because i enjoy to find out more and more.

Here is my homepage: If you would like to take a great deal from this paragraph then you have to apply these methods to your won webpage. Also visit my weblog: I will bookmark your weblog and check again here frequently.

I am quite certain I'll be told many new stuff right right here! Best of luck for the next! Here is my site: Also visit my blog:: It seems that you are doing any unique trick. Moreover, The contents are masterpiece. Also visit my blog post:: Your means of telling the whole thing in this piece of writing is truly nice, every one be able to easily know it, Thanks a lot.

I'll bookmark your weblog and test again right here regularly. I'm rather certain I'll learn many new stuff right here! Here is my blog post: This paragraph is actually a fastidious one it assists new internet users, who are wishing for blogging. Also visit my blog You should be a part of a contest for one of the best websites on the net. I am going to highly recommend this blog!

What's up to every single one, it's in fact a pleasant for me to pay a quick visit this web page, it consists of valuable Information.

Here is my weblog - how to use propranolol [propranololl. Its really remarkable article, I have got much clear idea on the topic of from this piece of writing. Wow that was unusual. I just wrote an very long comment but after I clicked submit my comment didn't show up. Anyhow, just wanted to say excellent blog! Feel free to visit my blog post:: This was an incredibly wonderful article. Thanks for supplying this information. Today, I went to the beach with my kids. I found a sea shell and gave it to mmy 4 year old daughter andd aid "You can hear the ocean if you put this to your ear.

LoL I know this is totally off topoc butt I haad to tell someone! Chec out myy webpage:: Keep download audio books on iphone free [ http: I've just forwarded this onto a colleague who has been doing a little research on this. And he in fact ordered me dinner because I discovered it for him So allow me to reword this Thank YOU for the meal!! But yeah, thanx for spending time to discuss this matter here on your internet site.

For newest information you have to go to see web and on the web I found this web page as a most excellent web site for most up-to-date updates. I do not even know how I ended up here, but I thought this post was great.

I do not know who you are but certainly you are going to a famous blogger if you are not already ; Cheers! Have you ever thought about including a little bit more than just your articles? I mean, what you say is important and everything. But think about if you added some great visuals or video clips to give your posts more, "pop"! Your content is excellent but with pics and clips, this site could certainly be one of the greatest in its field.

I am extremely inspired with your writing talents and also with the layout in your weblog. Is that this a paid subject matter or did you customize it yourself?

Anyway stay up the excellent high quality writing, it's rare to peer a nice weblog like this one today.. Hurrah, that's what I was seeking for, what a material! Spot on with this write-up, I honestly believe that this web site needs much more attention.

I'll probably be returning to read more, thanks for the information! I like reading a post that will make men and women think. Also, thank you for permitting me to comment!

Lucky me I recently found your blog by chance stumbleupon. I've book-marked it for later! You really make it seem so easy along with your presentation but I in finding this matter to be really one thing that I feel I'd by no means understand. It seems too complicated and very vast for me. I am having a look forward on your next publish, I'll attempt to get the dangle of it! Hi there, i read your blog from time to time and i own a similar one and i was just curious if you get a lot of spam feedback?

If so how do you protect against it, any plugin or anything you can suggest? I get so much lately it's driving me mad so any help is very much appreciated. It's a pity you don't have a donate button! I'd without a doubt donate to this superb blog! I suppose for now i'll settle for bookmarking and adding your RSS feed to my Google account.

I look forward to fresh updates and will share this site with my Facebook group. I've been reading your site for some time now and finally got the courage to go ahead and give you a shout out from Austin Tx! Just wanted to say keep up the fantastic work! I do not even know how I stopped up here, but I believed this publish was good. I do not recognise who you are but definitely you're going to a well-known blogger if you happen to are not already.

Excellent blog yoou have here but I waas curious if you knew off any forums that cover the same topics talked about here? I'd really lov tto be a part of community where I can get advice from other experienced individuals that share the same interest. If you have any recommendations, please let mme know. I just like the helpful information you supply to your articles. I will bookmark your blog and check once more right here regularly.

I'm fairly certain I will be informed many new stuff right here! Aw, this was a really good post. Finding the time and actual effort to create a really good article? I hesitate a lot and never seem to get nearly anything done. Also visit my web blog:: A number of them are rife with spelling problems and I in finding it very troublesome to tell the reality nevertheless I'll certainly come again again. Please let me know if you're looking for a writer for your blog.

You have some really good articles and I think I would be a good asset. If you ever want to take some of the load off, I'd absolutely love to write some content for your blog in exchange for a link back to mine. Please shoot me an email if interested. Thanks for a marvelous posting! I genuinely enjoyed reading it, you could be a great author. I will be sure to bookmark your blog and definitely will come back down the road.

I want to encourage you continue your great work, have a nice afternoon! You clearly know what youre talking about, why waste your intelligence on just posting videos to your blog when you could be giving us something enlightening to read? What's up to every one, it's genuinely a good for me to visit this website, it contains valuable Information.

I know this if off topic but I'm looking into starting my own blog and was wondering what all is required to get set up? I'm assuming having a blog like yours would cost a pretty penny?

Any tips or advice would be greatly appreciated. You obviously know what youre talking about, why throw away your intelligence on just posting videos to your blog when you could be giving us something enlightening to read?

Check out my blog:: For most recent news you have to pay a quick visit world-wide-web and on the web I found this web site as a finest web site for hottest updates. Also visit my webpage: I did however expertise a few technical points using this web site, as I experienced to reload the site a lot of times previous to I could get it to load properly.

I had been wondering if your web hosting is OK? Not that I am complaining, but sluggish loading instances times will sometimes affect your placement in google and can damage your quality score if advertising and marketing with Adwords. Well I'm adding this RSS to my email and could look out for a lot more of your respective interesting content. Make sure you update this again soon. Look at my homepage Its like you read my mind! You seem to know so much about this, like you wrote the book in it or something.

I think that you could do with a few pics to drive the message home a bit, but other than that, this is fantastic blog. I will certainly be back. Também visite meu homepage Truly no matter if someone doesn't be aware of afterward its up to other users that they will assist, so here it occurs.

Just want to say your article is as amazing. The clarity in your put up is just cool and i could assume you are knowledgeable in this subject. Fine together with your permission allow me to seize your feed to keep up to date with impending post.

Thank you 1,, and please continue the gratifying work. This is really interesting, You're an excessively professional blogger. I've joined your rss feed and sit up for searching for extra of your magnificent post.

Hi mates, how is all, and what you want to say on the topic of this paragraph, in my view its really remarkable in support of me. Whats up are using Wordpress for your blog platform? Do you require any coding expertise to make your own blog? Any help would be really appreciated! Thanks for your marvelous posting! I actually enjoyed reading it, you happen to be a great author. I will make certain to bookmark your blog and may come back later on. I want to encourage that you continue your great posts, have a nice day!

Thank you, I've recently been searching for info about this subject for ages and yours is the best I have came upon till now. However, what concerning the bottom line? Are you positive about the source? Pretty section of content. I just stumbled upon your website and in accession capital to assert that I acquire in fact enjoyed account your blog posts. Anyway I'll be subscribing to your feeds and even I achievement you access consistently rapidly.

Look at my page: Hi, I think your site might be having browser compatibility issues. When I look at your blog site in Chrome, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping. Wow, that's what I was looking for, what a stuff! I'm really inspired with your writing abilities as neatly as with the format to your blog. Is this a paid topic or did you modify it yourself?

Either way stay up the excellent quality writing, it is uncommon to look a nice weblog like this one nowadays.. It's awesome for me to have a website, which is valuable in favor of my know-how. Also visit my webpage:: Does your site have a contact page? I'm having a tough time locating it but, I'd like to shoot you an e-mail. I've got some recommendations for your blog you might be interested in hearing. Either way, great site and I look forward to seeing it grow over time.

Asking questions are really nice thing if you are not understanding something completely, however this article provides fastidious understanding yet. Look into my homepage: Cheap beer glass cup, Buy Quality glass cup directly from China head shot Suppliers: Here is my webpage: The site loading speed is amazing.

It seems that you're doing any unique trick. In addition, The contents are masterwork. Also your website loads up fast! What web host are you using? Can I get your affiliate link to your host? I wish my web site loaded up as fast as yours lol. Hello there, You've done a fantastic job. I'll definitely digg it and personally recommend to my friends.

I'm sure they will be benefited from this web site. I really loved what you had to say, and more than that, how you presented it. Look at my web site If you wish for to take a good deal from this paragraph then you have to apply these techniques to your won website.

You are so cool! I just stumbled upon your blog and wanted to say that I've really enjoyed browsing your blog posts. After all I will be subscribing to your rss feed and I hope you write again very soon!

Please let me know. What's up mates, its wonderful paragraph regarding educationand entirely defined, keep it up all the time. I savor, lead to I found exactly what I used to be looking for. You have ended my 4 day lengthy hunt! Have a great day. Review my blog post: Eu vou certamente digg- e pessoalmente recomendam para meus amigos.

Feel free to visit my webpage A design like yours with a few simple tweeks would really make my blog shine. Please let me know where you got your design. Undeniably believe that which you said. Your favorite reason seemed to be on the net the simplest thing to be aware of. I say to you, I definitely get irked while people consider worries that they plainly don't know about. You managed to hit the nail upon the top and also defined out the whole thing without having side-effects , people can take a signal.

Feel free to visit my web blog It is perfect time to make some plans for the future and it is time to be happy. I've learn this publish and if I may I want to counsel you some fascinating issues or suggestions.

Perhaps you can write next articles regarding this article. I desire to learn even more issues about it! Feel free to visit my homepage A simple assertion that will get forgotten by many mothers and fathers. That is right until they materialize to glimpse on their teens personal computer and find all form of pornography! You want to know how to block porn from your young ones personal computer? I will notify you precisely what to do in this write-up!

The difficulty with this software package is that it can't explain to the change involving a porn website and a diagram of the human physique from a wellbeing website. You want to guard your baby from porn on the world-wide-web, but you also want them to be equipped to love the Net!

Secondly, and I've talked about this thoroughly in my other posts. Not only are they not "totally free", they do not do a really excellent occupation! The so-known as "absolutely free porn blockers' out there are there to get you to obtain their application onto your personal computer. Get the job done for about 30 days and then demand you a rate to continue on.

Does that audio like "no cost" to you? And past but definitely not minimum, make confident that the porn blocker that you determine on will work with ALL browsers! It will make no feeling to obtain a porn blocker, and then learn afterwards that this particular blocker DOES NOT work with your certain world wide web browser!

Whether you use Net Explorer, FireFox or Netscape, the software that you want to block porn from your youngsters computer should operate with all of them! So what have we figured out? There is really only a single way to block porn from your young ones laptop or computer? The only way is to invest in and install a porn blocker. There's no other way all around it!

If you are a concerned father or mother, and you want to halt the porn from currently being on your kids laptop, you HAVE to down load and set up a porn blocker! But what computer software can block porn and do all of the factors that I shown above? What software program has the ability to block porn on ALL of the net browsers out there? What software program delivers you an iron clad sixty working day income back again promise? Itts truly amazimg paragraph, Ihave got much clear idea regarding from this post.

Visit my blog post I just wish to give you a huge thumbs up for the excellent info you have got here on this post. I'll be coming back to your web site for more soon. Feel free to surf to my web-site:: Regardless, just wanted to say excellent blog! Ahaa, its nice discussion regarding this article at this place at this webpage, I have read all that, so at this time me also commenting at this place.

How long have you ever been running a blog for? The entire look of your website is excellent, let alone the content material! It's very trouble-free to find out any matter on net as compared to textbooks, as I found this paragraph at this web site. Do you use Twitter? I'd like to follow you if that would be okay.

I'm absolutely enjoying your blog and look forward to new updates. Feel free to visit my webpage: Dê um olhar a meu blog net:: I evdry time eailed this blog post page to all my friends, as if like to read it afterward my links will too.

Undeniably imagine that which you said. Your favourite justification appeared to be on the internet the easiest factor to take into account of. I say to you, I certainly get irked at the same time as folks consider concerns that they plainly do not realize about. You managed to hit the nail upon the top and also defined out the entire thing without having side effect , folks could take a signal. Will likely be back to get more. Feel free to surf to my webpage: I know this web site gives quality depending articles and extra material, is there any other site which presents these kinds of data in quality?

This article provides clear idea in support of the new viewers of blogging, that truly how to do blogging. I want to admit that this is really beneficial, Many thanks for taking your time to compose this. Look at my site:: I was wondering if you ever thought of changing the structure of your website? Youve got an awful lot of text for only having one or two pictures. What's up, this weekend is nice designed for me, for the reason that this point in time i am reading this enormous educational paragraph here at my home.

I'm impressed, I have to admit. Rarely do I come across a blog that's both equally educative and interesting, and without a doubt, you've hit the nail on the head.

The issue is an issue that too few folks are speaking intelligently about. I am very happy I found this in my hunt for something concerning this. Here is my weblog: I all the time emailed this blog post page to all my friends, because if like to read it afterward my contacts will too. You really make it seem so easy with your presentation but I find this matter to be really something that I think I would never understand.

Fidanzati da nove anni, sposi per tre giorni e poi subito il divorzio. La crisi è arrivata durante il viaggio di nozze a Parigi. Con la nuova normativa, fra sei mesi sarà tutto finito. Galeotta fu Parigi, ma per il divorzio. Sono bastate 48 ore di luna di miele ai due novelli sposi — lei pordenonese, 38 anni, lui pugliese, un anno più vecchio — per il dietrofront a tempo di record. Nozze lampo per la coppia, dopo un fidanzamento all'antica, durato invece nove anni. Ognuno a casa propria. Ora sono separati di fatto.

Fra sei mesi, non avranno più nulla in comune, grazie alla formula del divorzio breve: Il paradosso è che entro sei mesi il divorzio è sulla carta, ma poi bisogna magari aspettare un anno per la trascrizione: Dal momento che la coppia aveva optato per il solo rito civile, senza presentarsi all'altare, fra un semestre potranno festeggiare la ritrovata libertà.

Ma probabilmente passerà del tempo, prima che un nuovo amore li convinca a rimettere la fede al dito. Isabel Maggio e Giacomo Coppola: Giacomo Coppola e Isabel Maggio ad agosto , quando si lanciarono con il paracadute. Luci spente, buio in sala. Straordinariamente appassionata e confezionata ad arte per lei, la donna della sua vita. Di fronte a decine di grossetani sbigottiti che credevano di gustarsi un altro film Isabel rabbrividisce mentre vede scorrere la sua vita in formato gigante: Finito il video i grossetani in sala capiscono e applaudono.

Le amiche complici di lui sorridono birichine mentre lei schizza fuori dal fidanzato. Come in un film, ma stavolta è tutto vero.

Partenza soft, quasi pudica. Poi è stato un crescendo di sentimenti: Ora Isabel mi ha fatto proprio aprire la vena Quello dove attualmente lavoro insieme a sua sorella In questi cinque anni sono stati molti i viaggi e le passioni comuni.

E persino il volo, altra follia cresciuta pian piano. Isabel che si lancia con il paracadute. Per la verità, anche in quel caso lui la spiazza per un altro verso. Infatti il 24 aprile scorso lei se ne va al cinema con le amiche: Iniziano a scorrere i trailer, lei non sospetta nulla.

Lei le guarda sbigottita e pensa che siano impazzite, finché non compare una possente sigla della 20 Century fox. Forse è Francis Ford. Loro due, due fedi intrecciate. Isabel va in iperventilazione. Le amiche gioiscono, gli spettatori applaudono.

A bordo del bolide la coppia inizia un giro per la città e programma la data. Un frame del video di Giacomo per Isabel. Poi partenza per Messico, Giamaica e Bahamas.

Ultima follia evaporata ma solo in parte? Il gesto sventato in Val d'Aosta grazie alla reazione del bambino, che ha avvisato la zia con un sms. Voleva togliersi la vita davanti al figlio di 13 anni che, disperato, tentava di farla desistere. La donna, residente a Saint-Vincent, in Val d'Aosta, e da tempo depressa, è stata salvata grazie all'allarme lanciato dal ragazzino con un sms alla zia: L'intento era quello di gettarsi dal ponte di Introd: Ha detto loro "addio" e li ha abbracciati.

Questo non ha fermato la donna, che ha raggiunto il ponte in auto. Il figlio ha scritto il messaggio col telefonino e intanto tratteneva la mamma per un braccio: Poi sono arrivati i carabinieri, che hanno tratto in salvo la donna: E' stata accompagnata in ospedale. Pubblicato da Giuseppe Scano a I cinesi scoprono la campagna: È qui che sta crescendo piano piano un'altra Chinatown, rurale e povera. Popolata di contadini, molti dei quali non parlano italiano: Sono un effetto collaterale della crisi economica: Via del Pozzo è una strada a curve nella zona di Paperino Prato.

A un certo punto, da una parte si incontra il cimitero, dall'altra uno sterrato che porta a una decina di serre protette da teli di plastica. Dentro ci sono fagiolini e insalate, melanzane, tantissimi cavoli e pomodori. Dall'altra parte della strada è cresciuta una specie di discarica: Ma non è vietato? Secondo i calcoli di Lombardi sarebbero già oltre un centinaio gli ettari di terreno affittati ai cinesi. Il fenomeno è giovane. Jean-Jacques Rousseau, amante della semplicità e dei giardini in sintonia con il paesaggio naturale, raccontava che, dopo una visita in uno di questi parchi barocchi, alla fine di una passeggiata che sembrava più una corsa ad ostacoli tra tempietti, cascatelle e trovate stupefacenti, chiese con gentilezza alla padrona di casa: Il parco più imponente ed ambizioso del mondo è nato da un basso sentimento, anzi veramente pusillanime.

Addirittura, come ci racconta Baraton che di Versailles sa tutto, il celebre scrittore Jean de La Fontaine, quello della Cicala e la formica, dedica ai giardini, versi estasiati nel suo poema allegorico Le songe de Vaux: Il re non aveva sopportato lo splendore dei possedimenti del suo tesoriere. Ma questa vendetta feroce non poteva che concludersi in giardino. Il contratto di Fouquet con André Le Nôtre venne rescisso ma ne fu avviato immediatamente uno nuovo con la corte per la realizzazione, nella cittadina di Versailles, di una reggia che vantasse il più bel parco del mondo, o quanto meno più sfarzoso di quello di Vaux-leVicomte.

Siamo nel , da allora nasce un fortissimo sodalizio tra due uomini in apparenza molto lontani: A Luigi XIV non importava nulla di quel che dicevano i cicisbei. Condivideva con il suo amico la passione per il giardino che, nel suo desiderio di grandeur, voleva sempre più stupefacente per sbalordire i visitatori e impressionare i nemici.

Tutto si ripete, il potere ci propina ogni volta i suoi soliti, stanchi riti. Chi si diletta con battaglie navali, chi con finti vulcani in eruzione: Da Eliogabalo che inondava con cascate di petali di rose i suoi invitati, tanto che a ogni banchetto qualcuno ci lasciava le penne, fino alle moderne Ville Certose, lo scopo resta quello di sedurre ed impressionare. Più che giardini sono installazioni che incarnano il potere e la supremazia, il capriccio e il comando.

Uno dei miei giardinieri preferiti è sicuramente Johnny Depp nel capolavoro di Tim Burton, Edward mani di forbice, un film di culto che ci racconta la storia di una specie di Frankenstein che in realtà assomiglia molto di più al cantante dei Cure che a un classico mostro. Edward, tenero ed educato nonostante gli artigli, viene adottato da una tipica famigliola della provincia americana che scopre con ammirazione le numerose virtù che queste mani speciali possiedono.

Alberto Angela ci confermerebbe che da sempre gli uomini si sono messi alla prova con questo virtuosismo giardiniere che cerca di dominare la natura, ridisegnandola secondo i capricci del momento: Plinio il Giovane, alla fine del I secolo d. C, descrive con orgoglio i suoi giardini toscani impreziositi da bossi tagliati a forma di cavalli e obelischi.

La pulizia lineare delle fronde plasmate ad arte dal giardiniere che ha deciso di sostituirsi per un attimo al creatore mi intriga non poco.

E tra questi, ai primi posti della mia classifica personale troneggia il Jardin du Palais Royal, il più segreto rifugio verde di Parigi. A pochi passi dal Louvre, rinchiuso dalla severa geometria di palazzi reali, questo giardino non sarebbe lo stesso senza la semplice potatura perfettamente squadrata degli alberi di carpino che sfilano maestosi inseguendo la linea delle colonne in una gara di prospettive.

Questo e altri gustosi aneddoti sono contenuti nella preziosa Guida alla Parigi Ribelle, che ci svela altri macabri particolari dopo la presa della Bastiglia: Sempre da questo giardino ricco di storia parte una delegazione composta da migliaia di donne parigine alla volta della reggia di Versailles per riportare, con le buone o con le cattive, i reali in città come sappiamo le maniere poi furono piuttosto rudi, con un finale degno della rivolta più famosa del secolo.

Le vicende legate a questo luogo sono infinite. Oggi i giardini di Palais Royal sono meno tumultuosi ma ugualmente seducenti. Gli alberi potati a squadro come allora si trasformano in una piacevole oasi di refrigerio nelle assolate passeggiate estive. Al posto dei coltelli si possono acquistare scarpe con tacco a stiletto, dal fascino ancor più assassino. Ancora oggi il giardino racchiuso nel cuore della città appartiene a tutti, è un luogo ideale dove fermarsi, pensare, leggere, riposarsi e, se siete particolarmente ispirati, anche per incontrare fantasmi del passato come il filosofo Denis Diderot.

La sua frenesia insaziabile lo spinge a volare sempre più in alto con la fantasia e a concepire ogni genere di opere intagliate nel verde: Ne ho visitato uno, splendido nella sua semplicità, a Villa di Geggiano, nei pressi di Siena. Un palcoscenico incantato dove Vittorio Alfieri, spesso ospite della magione, metteva in prova le sue famose tragedie.

La Toscana, culla delle arti e della letteratura, è la patria di tanti giardini che sono stati nel tempo testimoni privilegiati della creatività dei più svariati talenti, ricevuti con generosità dai nobili nelle loro lussuose residenze. Anche qui, tra cascatelle e statue si trova ancora oggi un notevole teatro di verzura. Le alte quinte sono ritagliate nelle siepi di tasso, mentre sul proscenio altri cespugli più piccoli, dalla forma sferica, simulano le luci di scena. Come rese noto lui stesso: Anche il mecenatismo non è più quello di una volta A proposito di cipresso arizonica.

Mi ero ripromessa di non parlarne, essendo la più discussa delle siepi in commercio, ma si è impiantata in questo capitolo come in milioni di giardinetti italiani e ora mi tocca spendere qualche parola su questo articolo infestante. Il nostro guru del giardinaggio italiano, Ippolito Pizzetti, ci aveva avvertito con saggezza di stare alla larga da certi esotismi di moda: Allora perché non lasciarlo nei deserti americani o tra i cactus del Messico?

Economico, pratico, di facile potatura, impermeabile alle stagioni: Lo so che bisognerebbe amare tutte le piante del creato, ma io non riesco a essere tanto generosa e continuo a odiarla con tutto il cuore.

Tutto, persino il pitosforo, mi fa più simpatia di una siepe di arizonica. Per delimitare o schermare uno spazio ci sono migliaia di soluzioni. Ma per le evoluzioni artistiche di alto giardinaggio da più di cinquecento anni è sempre e solo lui il campione: Ricoperto da mille foglioline lobate è flessuoso e molto longevo: Anche se i risultati sono molto lontani da quelli della villa di Plinio il Giovane, il godimento è assicurato.

I labirinti sono meravigliose costruzioni magiche, ricche di cunicoli, percorsi insidiosi, trappole ed effetti speciali costruiti per simulare paura, stupore o vera e propria espiazione. Umberto Eco, che ha un debole per questi antichi rompicapo, ci ricorda: Purtroppo alcuni labirinti antichi non esistono più. Dopo otto secoli e mezzo è ancora un luogo di pellegrinaggio, e sottoporsi al percorso del labirinto non costituisce soltanto un passatempo turistico.

Al centro della navata lo schema del dedalo si sviluppa per quasi trecento metri circa in un intricato volteggio che vuole ricordarci il faticoso cammino che ogni credente deve affrontare per raggiungere la conoscenza. Ma si sa, mai fidanzarsi con uno scrittore o con un fotografo se non si vogliono far sapere i fatti propri!

La villa a Stra, sul Brenta, vale il viaggio. Sconsiglio vivamente la gita a coppie in crisi o con parecchi anni di rapporto alle spalle: Ricoprirà più di otto ettari, un quadrato di metri per lato, tre chilometri di percorso totale, sotto gallerie vegetali alte cinque metri.

Per realizzarlo stanno mettendo a dimora piante di bambù, di 25 specie diverse, provenienti dalla Liguria, dalla Cina e dalla famosa Bambouseraie francese di Anduze.

Lui ne era ossessionato, li citava continuamente nei suoi racconti. Ci saranno panchine, prati, gelatai, suonatori di fisarmonica: In attesa che i bambù crescano per fortuna lo fanno velocemente , e il nuovo labirinto sia pronto, proviamo a tenerci in allenamento ripassando quelli che già conosciamo.

O meglio quelli che non riusciamo a dimenticare perché ci hanno traumatizzato per sempre, come il più spaventoso dedalo verde della storia del cinema immortalato in Shining, di Stanley Kubrick. Senza dubbio avrebbe sottoscritto questa affermazione di frate Guglielmo, perso nella biblioteca del Nome della rosa: Fiore talmente perfetto da sembrare finto, appena sbarcato in Europa riscosse immediatamente un successo folle.

Grazie alla sua longevità, questo fiore era considerato simbolo di vita immortale, amuleto di buon auspicio, e proprio per questo lo si trova ancora oggi nei giardini dei templi buddisti.

Le palpebre gettate sul terreno fecero nascere una nuova pianta: Questa camelia, detta anche Camellia sinensis, più comunemente nota come pianta del tè, meriterebbe un capitolo a parte. Non so alla fine chi ci abbia guadagnato di più, vista la straordinaria bellezza della nuova varietà. Nei giardini più di tendenza vennero costruite delle Camellia Houses, serre in muratura e vetro con infissi amovibili, simili, per farla breve, alle verande abusive della nostra èra dei condoni.

Ma il Romanticismo era alle porte ed il revival della camelia era già pronto. Margherita Gautier, segretamente malata di tisi, tra tutti i fiori riusciva a sopportare accanto a sé soltanto la camelia, notoriamente inodore, perché gli altri la facevano tossire.

La sfortunata dame ne indossava sempre un esemplare bianco candido sul décolleté, tranne che in alcuni giorni del mese. Quel giorno del il nostro studioso sarà stato particolarmente stanco: Pare infatti che il pur meritevole Kamel non abbia mai coltivato una camelia in vita sua, né tanto meno sia mai stato in Giappone: Considerando che per arrivare in veliero da Le Havre a Manila tra bufere, pirati e ammutinamenti vari si potevano impiegare dai sei mesi ai sei anni, questi audaci botanici sono da considerarsi dei veri e propri eroi.

Il suo frutto è grosso proprio come una pagnotta e, liberato dalla buccia verdognola, si poteva cuocere tranquillamente e tagliare più o meno come un vero pane. E fu proprio a causa delle talee di questo prezioso albero, di cui era carico un vascello di nome Bounty, che nel avvenne il più famoso ammutinamento della storia della marina inglese.

Ora, mentre i professori preparavano le talee per il lungo viaggio, i marinai familiarizzavano con la popolazione locale, in particolare quella femminile, che a parte qualche corolla di Hibiscus nei capelli indossava poco altro. Il resto è storia. Tra le terre visitate, furono le isole Galapagos a colpirlo particolarmente. Il giovane Darwin probabilmente non pensava che avrebbe scatenato tante polemiche mentre raccoglieva serafico piante, semi e fossili durante le sue passeggiate naturaliste.

Né immaginava che sarebbe stato prima esaltato e poi abiurato e addirittura censurato nei programmi scolastici dei licei più osservanti. Chissà, forse al pensiero si sarebbe fatto prete senza indugi!

Per i distratti come noi, il wwf ed altre associazioni ambientaliste, insieme alla Darwin Foundation, continuano a osservare, controllare e denunciare gli abusi.

Continuiamo pure a sonnecchiare, ma almeno liberiamoci dai sensi di colpa con una bella donazione. Dal la Francia si è fermata, ha finalmente deciso di riconoscere le conseguenze devastanti di quelle pratiche e rimborsare le vittime delle radiazioni.

Quando vediamo le fotografie di quelle fantastiche coste lambite dal mare turchese ci chiediamo come sia possibile che la stupidità umana arrivi a tanto. Tra tutti i luoghi più mitizzati della Terra, la Polinesia è sempre stata la meta più ambita e favoleggiata da tutti i viaggiatori.

Le spiaggie bianche, i fiori carnosi e la vita primitiva e naif dei suoi abitanti avevano da tempo attratto gli intellettuali europei che cercavano un esempio tangibile che confermasse le teorie filosofiche del buon selvaggio e del ritorno alla natura, molto in voga nella seconda metà del Settecento.

Ma le stranezze di questa traversata non finiscono qui. Un giovane timido e schivo, che parlava raramente e non si mischiava con il resto della ciurma, ma non per questo si tirava indietro davanti ai doveri di ogni marinaio. Avremmo sperato in qualcosa di meglio per questa eroina che aveva sfidato pregiudizi e marosi ma, si sa, la storia con le donne è stata spesso ingrata.

Solo ora capisco perché. Rileggendolo oggi si capisce che le autorità religiose non avevano poi tutti i torti: La loro passione erano le orchidee e le farfalle, una combinazione micidiale. Insieme ne fanno di tutti i colori per raggiungere il solito scopo: Petali colorati, corolle attraenti, profumi irresistibili sono solo alcuni degli stratagemmi perfezionati nei millenni dalla genialità della flora terrestre che, come ci spiega il famoso etologo Giorgio Celli nel suo libro Le piante non sono angeli, è molto meno sprovveduta di quello che abbiamo sempre creduto, anzi: Mio caro, e ci posso far qualcosa io, se il giglio è pederasta Se puttana è la rosa?

Lesbica è la vaniglia. E il narciso, quello specchio di candore si masturba quando è in petto alle signore. È una pianta sempreverde, ma di un bel verde davvero, con le foglie lucide ed appuntite. Ha bisogno di terriccio acido e di conseguenza va nutrita con prodotti per acidofile. Secondo me è sempre meglio tenerla in vaso, anche in giardino; a parte che ne acquista in maestosità, anche il modo più pratico per gestire la qualirà della terra e delle innaffiature.

La camelia è una pianta centenaria che vi regala fiori simmetrici ed eleganti quando il giardino è ancora dormiente. Se ha superato marosi e tempeste Per combattere questi parassiti ci sono in commercio dei prodotti che si mettono direttamente nella terra: Nulla è certo nel giardinaggio e bisogna imparare a sopportare anche i crolli improvvisi e le morti misteriose.

Il miglior consiglio è partire da una buona pianta. Per le camelie un vivaio interessante nel Centro Italia è sicuramente Le camelie del Generale, a Velletri.

Osate nei colori e nelle striature. Tra le colline intorno a Lucca, le ville settecentesche possiedono ancora collezioni rare ed esemplari sopravvissuti a ogni turbolenza storica.

Nel frattempo, per rendere giustizia al Nord, cito con ammirazione anche il lago Maggiore, con le sue incantevoli distese di camelie a Verbania e dintorni: Nel periodo di fioritura si organizzano feste e raduni, veri e propri sabba delle camelie, dove è possibile acquistare esemplari rari che daranno soddisfazione a ogni vostro capriccio giardiniero. Mademoiselle Coco negli anni Cinquanta scelse questo fiore come simbolo della sua prestigiosa casa di moda.

Osservate, leggete con me. Di bel dalie seicento e quaranta, di agapanta duecento e trentuna, cento sol di bulbi in miscuglio, e di rosa novantuno. La voracità del giardiniere è proverbiale. Si comincia sempre con dei buoni propositi: Tornate a visitare il giardino in questione dopo un paio di stagioni e troverete una giungla a prova di machete: È molto difficile liberarsene a cuor leggero. Neppure i romanzi più brutti, di scrittori che non avete mai amato, neanche quelli si riescono a buttare nel cassonetto, anche se civilmente differenziato.

Non parliamo poi degli amati virgulti. È più facile che recuperi dai bidoni esemplari decrepiti, condannati a morte da qualche giardiniere più coraggioso di me e li ricoveri nel solito angoletto-astanteria del mio giardino affollato; non certo perché sono una bella persona, ma perché sono una malata di mente come la maggior parte degli umani che si dedicano a questa attività.

Inutile dire che sono richiestissima da tutti gli amici masochisti che vanno la domenica da Ikea. A ogni modo non sono pentita: Le più antiche abitanti certificate, antenate di ogni forma vegetale, sono le alghe marine che pare risalgano addirittura a milioni di anni fa, milione più o milione meno.

E da allora non si è più evoluta, è rimasta identica. Ha deciso che era già perfetta, bella dura e coriacea, con le sue millenarie spatole verdi che svettano verso il cielo. Vuoi metterla a confronto con una petunia passeggera? Ah, se una Cycas potesse parlare! Avremmo risolto ogni disputa storica dal congresso di Vienna in poi. I bulbi poi li voglio tutti. Come si fa a rinunciare a questa generosa sinfonia di forme e colori che, come ci ha insegnato Emily Dickinson, appaiono e scompaiono a seconda delle stagioni?

I primi a mostrarsi, gli ultimi ad andarsene. Discreti e autosufficienti, finito il lavoro rimangono inabissati sottoterra. La vera sorpresa è che a volte non spunta proprio niente, ma questo fa parte dei danni collaterali del giardiniere onnivoro.

Una citazione a parte la merita il tulipano, semplice o arruffato, con i petali a pappagallo o virginale come una fanciullina, vi regalerà sempre grandi soddisfazioni. Non solo erano ambiti dai ricchi e benestanti olandesi per farne sfoggio nei loro giardini, ma divennero un vero e proprio oggetto di speculazione, come ci racconta lo storico Mike Dash nel suo Tulipomania, che ne ripercorre la saga dai giardini dei sultani ottomani alla follia olandese. Soprattutto le specie rare e screziate come il Semper Augustus: Il più famoso era Jacob van der Buerse; non a caso dal suo cognome nacque il termine Borsa che è diventato il luogo per eccellenza di ogni contrattazione moderna.

Tutti volevano investire in bulbi, la gente chiedeva prestiti e si vendeva le case pur di comprare queste patate bitorzolute da tenere in cassaforte come il più grande dei tesori da lasciare agli eredi.

Nel Chrispijn Munting, cronista della gazzetta di Haarlem, racconta: Scommettevano a lungo termine creando dei veri e propri bond futures dei bulbi, esattamente come avviene oggi a Piazza Affari. E infatti una mattina tutti si svegliarono dal sogno e rimasero con un pugno di mosche in mano, o meglio con qualche patata del valore di pochi fiorini. Le bolle si allargano fino a che non scoppiano. Lehman Brothers vi ricorda qualcosa?

Se questi grandi scienziati di Wall Street avessero ripassato la grande crisi dei bulbi, probabilmente si sarebbero fermati in tempo con i mutui subprime. Ma nessuno vuole mai rim- anere con il cerino in mano, e il gioco economico va avanti finché non brucia tutto. Questa volta si tratta di Dumas padre che, ispirandosi a questa mania, scrisse Il tulipano nero, la varietà più rara che ogni ibridatore ha sempre sognato di creare.

Lo scrittore ci racconta un intrigo a lieto fine: Sul tulipano, una leggenda narra che un vivaista olandese era riuscito finalmente a ottenere un fiore color inchiostro. Era un vivaista concorrente che aveva trovato a sua volta la formula per il tulipano nero e voleva essere il solo a metterlo sul mercato!

In realtà, questa chimera del nero assoluto è tuttora inseguita dai mercanti di fiori. Il tulipano più scuro in commercio dovrebbe essere il Paul Scherer, ma qualcuno dice il Queen of night. Ormai ne esistono di tutte le sfumature e costano pochi euro. Quindi, bulbi in quantità nel nostro catalogo dei desideri.

E arrivato il momento di inserire una sbalorditiva rampicante: Sono stata illuminata dalla sua bellezza sulla via della Mortella, uno dei più bei giardini mediterranei che vegeta sotto il sole di Ischia. Sir Walton, compositore inglese di chiara fama, girava il mondo portando la sua musica in luoghi e continenti sempre diversi. In realtà, i genitori di Susana più che stupiti erano parecchio contrariati, visto che la bella e indipendente sudamericana aveva appena compiuto ventidue anni e Sir Walton - anche se ben portati - ne aveva già quarantasette.

La Mortella è famosa per ben altre collezioni, piante rare ed esotiche che il compositore riportava dalle sue tournée e consegnava nelle mani di Susana che seminava, acclimatava e faceva crescere rigogliosamente. La signora Walton è riuscita a creare uno dei più importanti giardini di acclimatazione italiani, forse uno degli ultimi della nostra penisola. Imperdibile la sua collezione di cycadacee, di zamie e lepidozamie. Ma nonostante tutto quel paradiso terrestre intorno a me, sono rimasta fulminata dalla visione di una semplice Thunbergia, dalla sua bellezza quasi oltraggiosa e carnale, e Ma questa volta ho chiesto il permesso alla giovane giardiniera di turno.

A me ha sommerso un arancio amaro, un muretto, una bicicletta e sta attaccando la siepe del vicino. È sfacciata e generosa, per questo va aggiunta al catalogo.

Purtroppo oggi Lady Walton ci ha lasciato, tutti conoscevano la vulcanica ed eccentrica signora che si vestiva come una delle sue meravigliose aiuole ed era una habitué di tutte le fiere e rassegne di fiori. Ci mancherà parecchio la sua passione e la sua competenza.

Proprio come fa la Thunbergia grandiflora con i suoi tentacoli. Se lo andate a trovare vi perderete nelle serre felicemente disordinate dove le piante a volte si ibridano a sua insaputa, creando nuovi esemplari sconosciuti, ancora più belli degli originali. Andateci presto che i meglio pezzi vanno a ruba Ma procediamo con il nostro catalogo. Una pianta fiorita sul vostro balconcino vi trasporta immediatamente nelle isole del Pacifico tra le acque cristalline di un dépliant turistico, cocktail di benvenuto compreso.

Sono i viaggi migliori quelli che si fanno comodamente seduti sulla propria poltrona di casa: Prima di lasciarla inghiottire dal tapis roulant, osservano con trasporto piccoli dettagli e care screpolature, certi di non rivederla mai più. Questo Emilio Salgari lo sapeva benissimo, non a caso narrava delle giungle di Sumatra e dei tigrotti di Mompracem, senza mai muoversi dal tinello di casa. A lui dobbiamo le più belle e particolareggiate descrizioni della vegetazione tropicale: Di carattere scontroso e solitario, Beccari preferiva alle compagnie accademiche la giungla tropicale, che studiava con passione vivendo spesso come il Barone Rampante in una capanna sospesa tra i rami degli alberi dove si dedicava alla sua camera oscura sperimentale ed alle sue talee.

Se vi interessa un incontro ravvicinato con questa pianta ne trovate un esemplare nato da un seme di Beccari nel Giardino dei Semplici a Firenze. Io vi sconsiglio vivamente di inserirla nel nostro catalogo, a meno che non vogliate essere svegliati in piena notte dal macabro ritornello della commedia: E arriviamo alle principesse Vi suggerisco di cominciare piano piano con un paio di esemplari, e poi procedere quando avrete preso la mano.

Perché con la peonia non si scherza. La sua bellezza di tenera farfalla nasconde una pianta esigente e caratteriale che va assecondata nei suoi desideri. Troppo sole e troppa acqua potrebbero essere deleteri. Poco sole e poca acqua pure. Apparizioni che sono colpi al cuore per il giardiniere insoddisfatto, specialmente se le paragona allo zeppetto recalcitrante che dimora sdegnoso sul suo terrazzo di città.

E invece arrivano dagli altopiani cinesi, dove sono conosciute fin dal a. Il Centro Botanico Moutan possiede una delle raccolte più vaste al mondo di peonie cinesi; i proprietari sono degli appassionati collezionisti che hanno deciso di condividere questo entusiasmo aprendo al pubblico i loro campi incantati. Andateci possibilmente a primavera, quando le piante fanno a gara per mostrare le incredibili fioriture. Il colpo al cuore per me è stato duplice, perché alla prima visita ho scoperto che il vivaio è in un luogo a me molto caro.

Nessuno della nostra famiglia era più voluto tornare dopo la vendita. Mio padre e le zie avevano deciso di disfarsi della proprietà o più realisticamente sono stati costretti a venderla. Ma ripensandoci oggi, credo che ognuno di noi, a suo modo, abbia tentato di riportare in vita quella casa con la sua atmosfera unica. Io sicuramente cerco di ricostruire in eterno il giardino dove mia nonna aveva fioriture per ogni stagione: Sarà per questo che le peonie per me sono un capitolo delicato: Ognuno ha le madeleine che si merita.

E tutto sommato mi è andata abbastanza bene: Fitzgerald, Il grande Gatsby. Volevo essere snob, evitare secoli di storia e tonnellate di pagine di letteratura a lei dedicate e saltarla a pie pari. Ma è stato impossibile. Come si fa ad ignorare questo miracolo della natura, la più sfrontata e sensuale delle piante, che sembra concepita proprio per farsi guardare? La rosa in un giardino ti tenta, ti provoca, vuole attrarre a tutti i costi la tua attenzione; anche se non vuoi considerarla e ti tappi il naso per non avvertirne il profumo o chiudi gli occhi per resistere alle sue attrattive, lei ti catturerà con le sue spine costringendoti a darle retta.

Bisogna possederla senza se e senza ma. E infatti le rose si trovano ovunque: È una parola portoghese di non facile traduzione: È una nostalgia al futuro. Per chi volesse sperimentare simili sensazioni lo scrittore consiglia di recarsi a Lisbona e percorrere una stradina che non a caso si chiama rua da Saudade. Per molte di queste ragioni la mia ossessione per le piante è nata con le rose e, nonostante mi sia appassionata nel tempo a ogni genere e tipo di flora terrestre, sono sempre loro le inseparabili, indispensabili amiche della mia vita giardiniera.

Si inizia sempre per caso, per emulare un amico; a volte la prima rosa te la regalano e neanche sai come si chiama. Ma dopo la fioritura primaverile, ti prende una frenesia e vorresti che tutto lo spazio intorno a te fosse riempito da questa visione, mal bianco compreso.

Per i malati come me, rose-dipendenti accaniti, un passatempo particolarmente eccitante è sfogliare il catalogo del collezionista inglese Peter Beales. Agli ibridatori si perdona tutto, viste le meraviglie a cui sanno dare vita. Il catalogo di Beales seleziona anche per tipo e colore. Da sempre, sfidando la natura, rimescolano le carte ed inventano altri esemplari. Uno dei premi più importanti per le nostre regine è sicuramente quello del Parc de Bagatelle a Parigi. Rose antiche o moderne, rampicanti o prostrate, vi aspettano in bella mostra con le targhette dei nomi e la data di nascita.

Un angolo di paradiso botanico in stile anglo-cinese, come andava di gran moda alla fine del Settecento, e infatti non manca vicino al laghetto di ninfee una regolare pagoda. Sfarzi e sprechi che venivano ostentati sotto gli occhi del popolo parigino ormai ridotto allo stremo dalla povertà. A Maria Antonietta piaceva fare la contadinella, mungeva le caprette come Heidi, raccoglieva rose ed insalatina dal suo piccolo orto.

Come è andata a finire poi lo sappiamo tutti: Per la serie, attenzione, i peggiori ritornano sempre. Di lei ci rimangono sfarzosi dipinti. Forse il più celebre, non a caso, è Marie Antoinette à la rose. Non potevo quindi rendere i contrasti come avrei voluto: Queste erano le istruzioni di Reiner Maria Rilke per la lapide della sua tomba.

Una rosa non si nega a nessuno, figuriamoci a un morto. La rosa di Meilland, data la coincidenza, divenne il simbolo della pace e fu offerta a tutti i delegati della conferenza delle Nazioni Unite insieme a un messaggio augurale per un futuro senza più conflitti. Grandi vivaisti made in Usa esportarono in Europa nuovi esemplari che andavano a ruba tra i collezionisti del Vecchio mondo.

E qui rispunta Claude Monet che, non pago di tutte le ninfee che galleggiavano nel suo laghetto, volle accrescere a dismisura la sua collezione di rose: Per fortuna il grande pittore godette di fama e onori in vita, altrimenti non si sarebbe potuto permettere di spendere una montagna di soldi in piante, serre e giardinieri. Sulla scia di Monet e di Renoir, esiste una vera e propria genia di pittori giardinieri, da Manet a Pissarro a Caillebotte, artisti che sceglievano i fiori da piantare nelle aiuole in base ai bouquet che avevano in mente di ritrarre o viceversa.

Naturalmente anche lui possiede una rosa che porta il suo nome, prodotta nel da un vivaista sconosciuto: Comunque, se devo scegliere tra tutte le rappresentazioni artistiche, non ho dubbi: Di lei il grande pittore Diego Rivera, suo adorato compagno e per ben due volte sposo, disse: Il tutto circondato dalle alte mura dipinte di un elettrizzante blu cobalto che lo fanno sembrare un quadro vivente.

In questo giro del mondo seguendo le rose alla fine si ripassa sempre dalla Francia. Non è colpa mia se questo Paese ha perso completamente la testa per le rose. In particolare la sua capitale. Arrivavano tutti, dal pittore Delacroix al grande virtuoso del piano Liszt, fino alla rivoluzionaria e affascinante contessa Cristina Trivulzio Belgiojoso; scappata da Milano perché considerata una pericolosa sovversiva dal governo austriaco.

Era una musica piuttosto triste, le leggende del Danubio; il mio cuore danzava con lei E i suoi occhi nei miei, occhi cupi, particolari, cosa stavano comunicando? Lei si è appoggiata al piano e il suo sguardo avvolgente mi ha inondato Fiori attorno a noi. Mi ha catturato il cuore! Ma, nonostante le premesse, i due amanti superarono tempeste e marosi, e vissero i loro momenti migliori nella campagna di Nohant, dove George possedeva un rifugio isolato con uno splendido giardino a cui si dedicava personalmente con passione.

Da una donna tanto metropolitana e parigina non ci si aspetterebbe questo attaccamento alla verdure, ma come abbiamo visto il legame con la terra e le sue piante è un segreto di tanti grandi ingegni. Credi che la felicità non possa durare? Ma se mi rivolgo allo stato del mio cuore ed alla mia euforia, sembra che non possa finire mai Il funerale, previsto nella chiesa della Madeleine a Parigi, fu ritardato di almeno due settimane per un problema con il Requiem di Mozart che doveva accompagnare le esequie per rispettare le ultime volontà di Chopin.

Il famoso brano musicale possiede svariate parti per voci femminili, ma la chiesa della Madeleine non aveva mai permesso alle donne di far parte del suo coro. Dopo due settimane di trattative, gli amici di Chopin arrivarono a un compromesso: Il grande Chopin fu sepolto nel cimitero monumentale del Père-Lachaise, dove tuttora riposa tra il suo amico Bellini e il suo estimatore Michel Petrucciani, ma il corpo del musicista è stato privato del suo cuore.

Chopin non volle lasciarlo a Parigi, dove forse troppo aveva sofferto, chiese nelle ultime volontà di farlo arrivare nella sua Polonia, dove fu incastonato in un pilastro della cattedrale di Santa Croce a Varsavia.

In fondo sono solo quattrocento chilometri da ricoprire tra Srinagar in Kashmir e Leh in Ladakh. Panorama mozzafiato sulle cime innevate e terrore ancor più mozzafiato alla scoperta che la stradina non era a senso unico, ma una normale due corsie. Chi è stato in India e ha viaggiato sulle mulattiere sa cosa intendo per terrore. Il rischio di un frontale è un eufemismo. Sarà forse questo il Nirvana di cui tanto si favoleggia? Per esempio quelle di Michael Cunningham nel suo romanzo Al limite della notte, quando ci regala questa definizione della bellezza: Mi perdonino i Ducrot ma non so se si trattasse di Rosa pimpinellifolia o virginiana, sfogliando il loro libro a volte mi sembra anche una Rosa paulii.

Mentre Napoleone era occupato nelle battaglie di Austerlitz, Jena o Wagram, sua moglie Giuseppina combatteva ben altre sfide, sicuramente meno cruente. Furono costruite delle enormi voliere per gli uccelli più rari: Uno sfarzoso rifugio tropicale arredato con tappeti preziosi e mobili antichi, ideale per ricevere i suoi ospiti mentre fuori la campagna francese era ricoperta di neve. Nel frattempo pare che Giuseppina fosse riuscita ad acclimatare ben duecento nuove piante mai viste prima in Francia: Solo nei primi anni del Novecento gran parte dei possedimenti privati tornarono al governo francese.

Niente di nuovo sotto il sole del potere. Ha una corolla che sembra fatta di panna montata, e va bene anche se avete a disposizione uno spazio piccolo od un balconcino perché cresce tranquillamente in vaso e saprà ricambiarvi di tutte le attenzioni.

A proposito di panna montata: Ma questi sono dettagli. Ora è affiancata dalla nipote Beatrice che porta avanti la gloriosa tradizione familiare collezionando premi prestigiosi in tutti i grandi concorsi internazionali. E anche questi sono piccoli passi per acquisire quella credibilità professionale che spesso viene negata al talento femminile italico.

Ma vi svelo un segreto: E ne vedremo delle belle, non solo di rose. E stiamo parlando della ricerca di qualcosa che non li renderà più ricchi in denaro né solleticherà qualche istinto morboso come un delitto mostrato in tv.

Perché la Cappella Sistina o il Taj Mahal hanno un potere su di noi? Perché i girasoli gialli di van Gogh o le ninfee di Monet ci attirano e ci commuovono? Forse perché, saltando a pie pari tutte le connessioni e i linguaggi conosciuti, parlano direttamente alla nostra anima, instaurano un dialogo con una parte recondita di noi che talora pensiamo perduta per sempre ed invece riemerge ogni volta che è stimolata da una musica, un quadro od un romanzo.

Ecco perché è un grave errore non credere nella cultura, è da miopi considerarla solo un accessorio inutile, al pari di un optional per una vettura di lusso. La bellezza è intorno a noi ma dobbiamo saperla cogliere, preservarla dai crolli, non lasciare che venga inquinata o divorata dalla furia della speculazione feroce.

La bellezza ci serve perché è terapeutica, come mi ha raccontato un signore inglese che ho incontrato qualche anno fa al Flower Chelsea Show di Londra. Ma al di là del verde regale, la mostra è una specie di Disneyland per chi è appassionato della materia. È come passeggiare in una vera Lucy in the Sky with Diamonds vegetale senza bisogno di prendersi un acido.

Seduta con il famoso catalogo in mano cercavo di riconoscere boccioli e fioriture pensando ad alta voce come fanno i bambini. Sorridendo imbarazzata mi è mancata la risposta pronta. E lui, gentilmente, ha aggiunto: Lei non ci crederà ma ci sono dei luoghi che per la loro speciale bellezza riescono a guarire più di una medicina. Aveva ragione su tutto e mi aveva ricordato il segreto di Ninfa. Come avevo fatto a dimenticarlo?

Il giardino custodisce sotto delicate Clematis e rose rigogliose le rovine di una città medievale. Strato dopo strato, le storie dei suoi abitanti si inseguono raccontandoci di papi sanguinari e lotte fratricide.

: Mere lesbienne escort deux sevres

FRANCAISE AMATEUR ESCORT TRANS SEINE ET MARNE 887
Russe porn libertine angers 696
French shemale escort basse normandie 230
FRANÇAISE NUE LADYXENA GRENOBLE 978
mere lesbienne escort deux sevres La casa del professore è aperta, e aspetta. Trai la forza da questa terra, da Tara, Rossella. In this Shahrukh Khan has played ole just as the one played in Super Hero. Da sempre, sfidando la natura, rimescolano le carte ed inventano altri esemplari. Nice answer back in return of this difficulty with real arguments and telling all regarding .

Ma la piccola col tempo si rivela molto meno "adorabile" a causa del disordine e dei danni che provoca. Tutto da scoprire, perché in realtà si tratta di. Lei pensa che le case cinematografiche siano interessate a dare a una sala che non lavora i loro film?

Allora pensiamo che prima di fare delle critiche bisognerebbe informarsi Per quanto riguarda il film che ha menzionato, tempo fa lo abbiamo proposto alle scuole senza alcun risultato neanche da parte loro, mi sembra evidente che non si possa programmare un film solo per 1 richiesta, Lei cosa ne pensa?

Il mio stato voleva aèpuntto sottointendere qjuello che voi avete replicato. Mi chedete cosa ne penso? Eppure un maestro del cinema come lui ha dedicato alla tragedia della Grande guerra un film notevolissimo.

Impegno, fatica, cultura, passione civile, mi pare poco riconosciuti. Con il film Olmi ha consegnato un messaggio angoscioso: Non di plebe, anche post-moderna.

Oggi il Carso è uno splendido altopiano di boschi, prati, doline, verde di roveri e ginepri, rosso di sfolgoranti sommacchi. II comando della Brigata fu assunto dal maggior generale Luigi Calderari, quello dei reggimenti dai tenenti colonnelli Ledda e Torti. Caldorari al comando della IX Divisione di fanteria, assunse a Sdraussina il comando della Brigata, il maggior generale Gabriele Berardi. I lupi da tastiera non aspettano altro. A volte si nascondono dietro eteronimi.

Altri più coraggiosi, non esitano a firmare con i propri nomi. In questi ultimi anni, più volte è capitato di leggere o assistere a manifestazioni di intolleranza nei confronti di migranti o dei rom. Bisogna dire, ad onor del vero, che il razzismo biologico è ormai scomparso, seppellito con la Seconda Guerra Mondiale. Oggi prevalgono le teorie sulle diversità culturali e sulla inconciliabilità delle stesse.

Il razzismo e la xenofobia non sono una caratteristica occidentale; ad esempio i turchi disprezzano gli arabi e si sentono superiori, gli arabi a loro volta considerano inferiori gli africani neri.

Le decine di migliaia di persone che fuggono dalle guerre dei loro paesi o dalla povertà estrema, si riversano sulle rive del Mediterraneo provocando reazioni di paura e rifiuto. Anche in questi giorni di lutto le reti sociali e il web sono pieni di falsità e di gente che specula sul dolore degli altri. Gruppi di estrema destra e leghisti che in questa disgrazia colgono segni di fortune elettorali.

La stessa Sardegna non si differenzia. La conclusione sarebbe addirittura dolorosa; e meno male se non si trattasse di applicarla che alla piccola zona delinquente della Sardegna. Ma la logica è fatale e suggerisce altrimenti: Tratti da cui faceva discendere atteggiamenti culturali e psicologici considerati inferiori.

Tutta la predicazione leghista anti meridionale ha qui le sue fondamenta. Oggi il sardo razzista accetta, alla fin fine, quelle suddivisioni di fine Ottocento. Si inserisce in una gerarchia, sarà sempre dipendente di una visione in cui lui non sarà alla pari dei Salvini e compagni.

Il 25 di aprile si festeggerà la Liberazione dal fascismo e dal nazionalsocialismo, ma razzismo e xenofobia sono più forti che mai. Questa è la triste verità.

Un movimento ascensionale, che parte dalla terra per giungere al cielo, ma non rinnega, anzi, motiva e dà pregnanza alla prima. I testimoni martiri non sono uomini e donne scarnificati; divengono anzi più tangibili e fattuali.

Forse per il suo nome: Il suo viaggio della speranza, o della disperazione, è durato pochissimo. Dove in Quaresima vennero trucidati ventun operai copti e in questa Pasqua di sangue altri ventotto cristiani, etiopi ed eritrei. Ma Jamal non era cristiano. False croci e veri crocifissi. Non è il primo ad aver la risata facile, e noi italiani ne abbiamo una triste esperienza. Incurante, leggera e stolida. Nelle fotografie, Medhanie ne sfoggia una vistosa al collo, con evidente compiacimento. È forse cristiano Medhanie?

Il nome parrebbe smentirlo. Ma la questione, angosciosa, rimane: Quante volte noi europei appendiamo al collo crocioni enormi, preziosi o glitterati, talora kitsch, talora ambiguamente esoterici, di quella paccottiglia magico-consumistica da bancarella di periferia? In un modo o nell'altro, privati del loro senso ultimo e vero: Quella croce senza cristianesimo attesta la nostra sconfitta: Ma riusciremo a distinguere, ancora, la fisicità potente di quel corpo?

Il grido che ne scaturisce? I simboli, i richiami si moltiplicano di questi tempi, sempre più tragici e definitivi. Gli Armeni un genocidio dimenticato di cui questo anno cade il centenario. Il primo passo era la nascita di un nuovo Paese abitato soltanto da turchi. Le popolazioni cristiane, che per secoli si erano organizzate in diversi millet le comunità religiose e nazionali dovevano sparire dal territorio.

Armeni, greci, assiri, le tre più importanti comunità cristiane, erano i primi obiettivi. Inizialmente i Giovani Turchi Chi sono i Giovani Turchi si servirono anche dei curdi iranici, ma musulmani per portare avanti le stragi. Civili armeni in marcia forzata verso il campo di prigionia di Mezireh, sorvegliati da soldati turchi armati.

Kharpert Impero Ottomano aprile Religione e cultura furono i segni distintivi degli armeni, per secoli sotto dominazioni straniere. In ogni casa, anche la più povera, non mancano mai i libri e nelle biblioteche è possibile scovare antichi volumi a forma di bottiglia per nasconderli meglio dal furore distruttivo degli invasori e preservare la propria storia e il proprio futuro.

Le rose che, se siete molto fortunate, avete appena ricevuto come regalo di compleanno probabilmente hanno viaggiato migliaia di chilometri prima di arrivare alla vostra porta. Con il tempo, al contrario di quelle fatte con lo stampino, le piante vere cresceranno forse in maniera più disordinata, ma saranno in grado di darvi grandi soddisfazioni. E poi vuoi mettere il piacere della conversazione con il collezionista di pelargoni? Nel vostro piccolo potete contribuire a una rivoluzione estetica più generale: Purtroppo il nostro Paese, anziché farsi conoscere per questa forma di bombardamento ecologico, continua a rifiutarsi di ratificare la messa al bando delle malefiche bombe a grappolo: Raffinati strumenti di morte che uccidono anche molto tempo dopo che sono state lanciate: Mi sono ignote le ragioni per cui il nostro Paese, insieme a Russia, America e Cina grandi produttori di questi orrori , non abbia ratificato il protocollo per metterle al bando.

La mentalità giardiniera dovrebbe trasformarci in attenti osservatori di quel che avviene intorno a noi e stimolare il nostro bisogno di bellezza e armonia. In attesa che il Terzo paesaggio si ribelli e ci sommerga di graminacee perenni, non possiamo restare con le mani in mano. Una volta accertato che i luoghi dove esercitare le nostre velleità giardiniere sono più imprevedibili e liberi di quello che la tradizione classica ci insegna, bisogna resistere, resistere e resistere, ovvero continuare a piantare, piantare, piantare.

Le città hanno inglobato ogni speranza verdeggiante? E allora cominciamo a usare le facciate delle case. E perché non la parete di un intero palazzo che ospita un museo?

Infatti il più interessante giardino verticale si trova a Parigi ed è la sede del rinomato museo delle arti e civiltà primitive, il Quai Branly: Insieme hanno realizzato un muro vegetale di metri quadrati con piante di differenti specie provenienti da Giappone, Cina, Europa centrale e Stati Uniti. Nonostante i titoli altisonanti, non è certo il classico accademico tutto biblioteca e microscopio. Le sue spedizioni nelle giungle di mezzo pianeta sono memorabili: Blanc ha indagato a fondo le capacità di adattamento delle piante che vivono senza le radici in terra e si nutrono unicamente di acqua e sali minerali; le conosce talmente bene da trasformarsi in una di loro in un insolito monologo dal titolo Il bello di essere pianta.

Non si preoccupano, perché questa strana cosa che chiamano intelligenza dovrebbe conferire loro pieni poteri. Sulla scia dei paesaggi astratti di Patrick Blanc e dei suoi epigoni, la tentazione di misurarsi almeno con un muretto verdeggiante è irresistibile.

Scava una fossa nel tuo giardino della grandezza che ti aggrada e dello strato di terra che ti occorra. Avrai una terra ottima che sarà adatta per ogni erba, fiore ed albero. Chi non ricorda la prima volta che ha immerso le mani in un sacchetto di terriccio universale umido e tiepido?

Un ritorno al passato che ci riporta subito alla mente i castelli di sabbia che costruivamo da bambini in riva al mare, armati di paletta e secchiello. Sarà per questo che mi piace aggiungere conchiglie e sassi colorati intorno alle piante in vaso? A costo di giocarvi la french manicure fatta di fresco, la soddisfazione del contatto diretto con il terriccio è senza paragoni. Sulle qualità di terriccio da usare fioriscono disquisizioni accademiche interminabili. Ognuno consiglia diverse misture arricchite da tocchi personali che a volte suonano come la ricetta di una fattucchiera.

E tornando alla manicure, non vi scandalizzate se vedete qualcuno spargere nei vasi in terrazzo schegge delle proprie unghie appena tagliate: La varietà di usi e costumi è infinita e antica come il giardinaggio stesso. Ma, alla fine, un bel sacchetto di terriccio universale, concimato - quando serve - con del semplice stallatico, non si nega a nessuno e funziona sempre.

In vita mia non ho mai aspettato con tanta trepidazione nessun fidanzato come ho fatto con quel quintale di merda di mucca. Mentre non è certa la soddisfazione dopo un fastidioso e sospetto ritardo di un eventuale innamorato: Come recuperare se non proprio un dialogo almeno una sincera chiacchierata con la natura. Ogni giardiniere che si rispetti dovrebbe adottare questa massima di Conrad. Impossibile capire al volo cosa vogliamo piantare e soprattutto dove.

I più grandi errori sono dovuti alla fretta: Si dice addirittura che per completare un giardino siano necessari almeno sette anni! Cambiate posizione alla vostra seggiolina e osservate ancora. Lo stesso vale per un terrazzo od un balcone. Prima di riempire, contemplate. Se guardiamo un panorama in TV lo ammiriamo estasiati, invece nel mondo reale siamo spesso distratti.

Per catturare la nostra attenzione è ormai necessaria la mediazione di una telecamera o di un occhio meccanico di riserva. Anziché lasciarmi andare come novella Eloisa tra lo stormire delle fronde, mi sono ritrovata distratta a fissare la mappa satellitare sul mio iPhone che riproduceva malamente pixelato il paesaggio che avevo di fronte al naturale. Cosa ci è successo? Senza una cornice che definisca per noi una porzione delimitata di paesaggio su cui posare gli occhi ci sentiamo persi, privi di punti di riferimento.

La natura è sconfinata, troppo aperta, la natura è troppo. Ci serve un succedaneo veloce per catalogare la nostra esperienza visiva. La fretta di avere subito un punto di vista, una sintesi prefabbricata, ci fa ricorrere allo sguardo digitale, che ormai abbiamo sempre a portata di mano, come stampella tecnologica per i nostri sensi in disuso.

Mi ritorna in mente il film Fino alla fine del mondo di Wenders, dove la protagonista, dopo una serie di video-esperimenti per riuscire a registrare sogni, ricordi e pensieri, rimane sopraffatta da questa tecnica ossessiva e si aggira come una sonnambula con un piccolo schermo perennemente davanti agli occhi. Riacquistare la vista non è cosa da poco: Definitivo sulla nostra decadenza è il romanzo Cecità di Saramago: Dobbiamo ritrovare il gusto di immergersi in un luogo, abbracciandolo completamente con lo sguardo.

Non basta guardare, bisogna arrivare a vedere: La pratica giardiniera tuttavia insegna che, se non tre, almeno due occhi ben allenati servono eccome.

Erano una visione apocalittica: Ma quando troneggiavano su Bamiyan e sembravano eterni, potevi addirittura scalarli fino in cima. Una porticina si apriva in una stanza che corrispondeva alla testa del Buddha e la vista che si godeva da lassù era mozzafiato.

Era esattamente un terzo occhio aperto sul mondo. Al di là della facile psichedelia occidentale, il percorso per arrivare in cima nascondeva un saggio insegnamento.

I paesaggisti cinesi sono sempre stati grandi maestri nel creare trucchi e magie per valorizzare il gusto dello sguardo e offrire visioni emozionanti anche agli uomini più refrattari ai richiami della natura. Le loro creazioni verdi prevedono spesso sentieri tortuosi, muri che chiudono la vista per poi aprirsi improvvisamente con squarci studiati, finestre che anticipano un luogo segreto del giardino dove arriveremo solo dopo una piccola serie di colpi di scena.

Per la cultura cinese il dialogo con la natura deve essere ininterrotto, e il giardino è il prolungamento di questo rapporto vitale. Per la maggior parte furono realizzati da mandarini, alti dignitari di corte che sceglievano di trasferirsi in questa cittadina per godersi in pace gli ultimi anni della loro vita. Suzhou, città industriale della regione dello Jiangsu, è conosciuta tuttora come la capitale della seta.

Il mandarino Wang Xianchen amava rilassarsi durante il giorno in un padiglione particolare del suo giardino, un luogo appartato dove campeggia una scritta che ci chiede: Esistono quasi sette miliardi di esseri umani sul pianeta, e una buona percentuale è sempre in movimento specialmente i nostri compatrioti ; abbiamo riempito di case, strade, persone e turisti quasi ogni angolo della Terra.

Abbiamo perso certe facoltà cognitive e stiamo perdendo anche i luoghi per esercitarle? Cementifichiamo perché non siamo più in grado di vedere niente? In compenso abbiamo sviluppato altre abilità, per esempio siamo diventati dei perfetti esseri digitanti: A mali estremi, estremi rimedi.

Alcuni, come sappiamo, hanno esagerato e li hanno ritrovati anni dopo ancora abbracciati a ulivi secolari, in attesa di risposte dallo spirito della corteccia, ma una percentuale di vittime nelle grandi rivoluzioni è sempre fisiologica. La natura e le sue magie possono regalarci ancora molte risposte.

Ne è convinto il nostro Thoreau italiano, un botanico ormai leggendario che andrebbe conosciuto di più nel nostro Paese, Libereso Guglielmi, più noto come il giardiniere di Italo Calvino: O quando si andava in montagna con i muli.

Non era, quello, un sapere preso dai libri. Come conosceva le piante lui: Mario ed Eva, prima che a Sanremo, hanno vissuto a Cuba, dove Italo è nato. Nonostante la qualità meravigliosamente visionaria dei suoi racconti, in fondo, tutti i personaggi di Calvino sono persone reali e io li ho conosciuti: Era capace di dirmi: Hai mangiato la frutta? Italo era un grande osservatore, ci veniva dietro sempre con un suo libriccino, io non pensavo che annotasse tutto e invece Ma il nostro Libereso non vive di nostalgie, è un combattente del verde, ricco di idee e progetti che espone con passione a ogni incontro pubblico che accetta con generosità.

Altrimenti lo potete trovare nel suo piccolo giardino in mezzo ai palazzoni sanremesi, uno spazio incantato, fitto di vegetazione che il nostro botanico ha portato da tutte le parti del mondo, proprio come faceva il suo maestro Calvino.

Quando Libereso ti mostra le sue piante le accarezza, ci parla e poi, come il barone, se le mangia! Normalmente noi consideriamo il nostro giardino solo dal punto di vista decorativo e invece nasconde gustose sorprese, veri doni per il nostro palato. È buono il Tropaeolum: Ce lo ha dimostrato Urna Thurman nella sua malefica metamorfosi in Poison Ivy Edera velenosa , nemica giurata di Batman: Non bisogna andare nella giungla per incappare nella bacca assassina, tante minacce si nascondono proprio dietro casa.

Il suo libriccino sembra un film horror vegetariano e ci fa scoprire atrocità botaniche che non conoscevamo. La morte, che ha già succhiato il miele del tuo respiro, nulla ha potuto sulla tua bellezza.

Ancor sulle tue labbra e le tue guance risplende rosea la gloriosa insegna della bellezza tua: Non si è mai capito bene perché il prode Romeo non aspetti un attimo prima di farla finita: E allora non poteva chiedere spiegazioni a frate Lorenzo prima di far precipitare gli eventi?

Devo confessarvi che ho sempre pensato che Romeo non fosse una cima: Inutile dire che tra le siepi, in bella vista, campeggia il cartello: La lezione dei giardini cinesi è un arricchimento indispensabile per ideare uno spazio verde.

Una vera ispirazione per qualunque apprendista giardiniere. Luoghi appartati e luoghi pubblici che scandiscono attività e momenti diversi della giornata senza trascurare il piacere di sorprendervi con la scoperta di un angoletto inaspettato. Ci sono degli accorgimenti, facili da mettere in pratica, che possono trasformare uno spazio piatto e senza magia in un giardino incantato.

Quando ci troviamo davanti al solito rettangolone, che sia un terrazzo, un pezzo di terra o persino il classico balcone-corridoio che gira intorno casa, secondo me il primo pensiero dovrebbe essere: Ovvero come interrompere la monotonia delle linee dritte, geometriche e prevedibili? E non abbiate paura di sacrificare spazio, di rimpicciolire i vostri possedimenti. Anche il paesaggio nostrano ci offre di continuo degli spunti: Protagoniste indispensabili di queste schermature sono naturalmenre le piante rampicanti.

Sono affascinata dalla testarda volontà che le spinge a salire in freeclimbing e raggiungere qualsiasi meta. Le vorrei sempre tutte, dalla vite americana, che si arrossa in autunno, alla delicata Clematis dai rami inesistenti e dai fiori clamorosi. Senza trascurare le passiflore, che con i loro peduncoli avvitati riescono ad attaccarsi ovunque e, se non state attenti, vi si avviluppano a un piede mentre le annaffiate.

Uno dei cataloghi più belli di passiflore, ricco di tutte le varietà multicolori provenienti dal Brasile, lo possiede il vivaio Tropicamente, in quel di San Francesco al Campo Torino , terra apparentemente non proprio adatta alle piante subtropicali. Non chiedetemi come fa Forse la risposta risiede ancora una volta nella secolare saggezza cinese: Dove mai sono finiti i perdigiorno di un tempo? Un proverbio ceco definisce il loro placido ozio con una metafora: Anche se i manuali si sperticano in spiegazioni dettagliate sulla vegetazione da ombra e quella da pieno sole, la tentazione di sovvertire le regole e fare come ci pare è sempre in agguato.

Era un bellissimo esemplare a cui avevo affidato i miei primi sogni giardinieri. Io non sono mai più riuscita ad avere un buon rapporto con i rododendri. Ho bellissime camelie, azalee e gardenie profumate Ogni tanto ci riprovo, confidando nella saggezza degli anni, ma regolarmente dopo una prima fioritura cominciano a dare quei segni di stitichezza e seccume che preludono al solito tracollo: In ogni catalogo che si rispetti, ma anche su una semplice bustina di semi, troverete sempre il simboletto del sole ad avvertirvi delle esigenze del futuro abitante del vostro spazio verde: E in Inghilterra vale lo stesso simboletto che per il basso Mediterraneo?

Una piccola furbizia che ho imparato dopo svariati insuccessi è quella di piantare sempre gli esemplari più a rischio prima in vaso; anche se avete a disposizione ettari di terra, fategli fare prima un giro in un contenitore. Le prove di acclimatazione sono molto utili per poi procedere al trapianto finale.

Poi risposto e guardo ancora, e ancora. Fino a che vengo mandata a quel paese da chi mi sta aiutando. Ma, al contrario dei mobili, le piante sono vive e questi traslochi non vanno ripetuti in eterno, perché ogni volta che le trasferite, le poveracce, sono costrette a riorientare le foglie verso la luce, operazione lentissima e molto faticosa che, a detta dei botanici, le stressa parecchio.

Purtoppo le piante non possono parlare per dircelo di persona, anche se noi proviamo a intavolare una conversazione. Almeno mia madre lo faceva: Mi ricordo che la mattina appena sveglia usciva in balcone ancora in vestaglia e mentre toglieva qualche fogliolina secca chiacchierava amabilmente con i fiori; sono cresciuta credendo che fosse una cosa normalissima, ma in effetti non ho mai sentito una pianta risponderle.

Saper aspettare è la famosa pratica zen che tanti decantano, ma pochi sono in grado di attuare, io per prima. Se a una mostra di piante tropicali incappiamo in un gigantesco esemplare di filodendro in saldo, come resistere alla tentazione? Chissà da dove è stato estirpato e se sopravviverà al trauma, ma a costo di legarlo sul tettino della macchina facendolo sporgere di qualche metro saremmo capaci di trascinarcelo a casa senza remore, costi quel che costi, multe comprese.

Il giardiniere assatanato è un essere pronto a tutto pur di soddisfare le sue ansie di possesso. Non siamo belle persone quando ci prendono questi raptus, altro che amore universale ed equilibrio del cosmo. Ma quale appassionato non è stato vittima di deliri e manie di grandezza? Alberelli che si scorgono nelle foto di famiglia sempre più alti, insieme ai bambini che sono diventati adulti. Si esce di casa commossi, con un sentimento di bontà e partecipazione al grande disegno universale che non svanisce alla prima molesta suonata di clacson nel traffico.

Più otteniamo e più pretendiamo. La nostra nozione del tempo è incredibilmente cambiata e un esempio lampante ci viene dal rapporto con il computer. La capacità di attesa media davanti a uno schermo è sempre più breve, non sopportiamo un ritardo di pochi secondi. Se in navigazione una risposta non ci arriva subito, cominciamo a sbuffare, a smanettare con il mouse, a picchiare sui tasti come ossessi: Zappettare e seminare ci aiuta a riconsiderare il nostro rapporto con il tempo solare che, per quanto continueremo a evolverci, sarà sempre connesso con il susseguirsi delle stagioni e con il ritmo della Terra almeno fino a che non la devasteremo definitivamente.

Mai allontanarsi per qualche giorno se avete puntato tutto su questo spettacolo, perché avviene una sola volta nella vita della pianta. Con gli aculei e la fibra delle foglie si ottengono utilissimi aghi da cucito con tanto di filo già incorporato, ottimi per chi non riesce a beccare mai la famosa cruna.

Dalla polpa si estraggono vari preparati per creme di bellezza, e dalle radici la materia prima per preziosi medicamenti. Per non parlare poi del liquido zuccherino: Come vedete, la pazienza giardiniera è sempre ricompensata.

La poetessa Emily Dickinson ha abitato tutta la vita ad Amherst, nel Massachusetts. Il mito letterario ce la descrive come una donna fragile, incline alla solitudine, perennemente vestita di bianco. Si dice che non abbia mai lasciato la torretta della casa paterna, dove trascorreva il tempo componendo poemi che abbiamo conosciuto solo dopo la sua morte, perché Emily aveva chiesto che venisse buttato ogni suo scritto.

Oppure, nel calore della sua serra, si occupava delle pianticelle più delicate, oleandri e melograni, al riparo dai rigori invernali.

Se sua madre aveva vinto dei premi grazie agli speciali alberi di fico che producevano frutti nettarini, Emily invece adorava le piante da bulbo. Sia sulla pazzia sia sui bulbi, meravigliosi cipolloni informi da cui per incanto, a tempo debito, nascono fiori strepitosi.

Tulipani, giacinti, fritillaria e narcisi si piantano in autunno e rimangono in letargo sottoterra fino alla fioritura primaverile. Bisogna solo aspettare che il tempo faccia la sua parte per assistere alla magia. La neve li ricopre, il gelo li tempra e lentamente avviene la metamorfosi.

Quando finalmente hanno radicato, si possono spostare al caldo e alla luce, vicino a una finestra dove finalmente, stremati ma puntuali, fioriranno anzitempo dentro casa. Chance, interpretato magistralmente da Peter Sellers, è il protagonista del film di Hai Ashby, Oltre il giardino, un capolavoro di tenerezza e comicità.

Chance, in tutta la sua vita, non ha fatto altro che curare il giardino e guardare la televisione, senza mai uscire dalla casa dove ha sempre lavorato. Alla morte del suo vecchio padrone, si ritrova per la prima volta ad affrontare il mondo esterno, con tutte le sue rudezze ed ipocrisie: Ma, a sorpresa, il suo semplice modo di comunicare attraverso la saggezza giardiniera è interpretato da tutti come una metafora rivoluzionaria, ricca di nascoste profondità filosofiche.

Tanto che Chance viene subito eletto nuovo genio della comunicazione e ritenuto il più abile dei politici. Di conseguenza è corteggiato dal mondo che conta e invitato a tutti i talk-show televisivi, dove furoreggia esponendo le sue disarmanti teorie.

Per questo, come Harrison, sono diventata una seguace di Capek, che ci inchioda con questa illuminazione: Il meglio deve ancora venire! Che suono dolce possiede questa frase per noi occidentali tristi, solitari, disillusi y final! Sarà per questo che Michelle Obama, appena diventata first lady, ha impiantato un orto alla Casa Bianca. O aveva visto il film con Peter Sellers, o voleva darci una lezione di esistenzialismo giardiniere. Insomma, mi rimaneva uno zeppo senza poesia ovunque la spostassi.

In giardino, mai darsi per vinti: Come i cani abbandonati, le piante di cui andiamo più orgogliosi sono quelle che sono state trovate sul ciglio di una strada o dentro un cassonetto.

Virgulti dati per spacciati, condannati anzitempo dalla fretta estetica del rimpiazzo veloce. Un bel giorno ho fatto un mucchio di queste piante terminali, tra cui la mimosa, le ho caricate nel bagagliaio e le ho trapiantate chilometri a sud di Roma, in un assolato giardino salentino.

O ce la fai o crepi. Spero che Battiato mi perdoni se oso citarlo in un libro sul giardinaggio. Esercitare questa capacità di amorosa attenzione è salutare non solo per chi riceve le nostre cure, ma soprattutto per noi che le offriamo, se siamo capaci di mettere in secondo piano per qualche istante il nostro ego dedicandoci al benessere altrui, senza aspettarci un immediato tornaconto od una ricompensa.

Da questo luogo sinistro e inospitale, spesso circondato da una nebbia da film horror, era praticamente impossibile fuggire. Lasciamo il nostro Al ai suoi virtuosismi jazzistici, di cui non rimane traccia nella storia della musica, ed entriamo nel mondo dei giardini di Alcatraz. Ma evitate i weekend, perché ogni anno un milione e mezzo di persone sceglie questo ridente itinerario: Lucia Castellano, direttrice della casa di reclusione di Bollate, a Milano, e Susanna Magistretti, una grande giardiniera.

Insieme hanno trasformato ettari di terreni di proprietà del penitenziario in un vivaio, una scuola di giardinaggio e un negozio dove è possibile acquistare anche piante rare ed inusuali.

Sul sito potete ordinare online, e le piante sono veramente speciali. E questo credo che dovrebbe essere il primo obiettivo di ogni reclusione.

È anche un posto dove impàri dai fallimenti. Il 6 e 9 agosto le due città giapponesi di Hiroshima e Nagasaki vennero distrutte dalle prime bombe atomiche messe a punto dagli americani. Niente sarebbe mai più stato come prima. Macerie radioattive per chilometri e chilometri. Per non parlare delle drammatiche conseguenze che le radiazioni atomiche avrebbero avuto sugli inconsapevoli sopravvissuti e sui loro futuri figli. Queste piccole piante coraggiose sono diventate un segno forte di speranza e fiducia nel futuro e oggi vegetano e fioriscono in ogni angolo della Terra: Spero che comprendiate questo messaggio e che riusciate a costruire la pace nel Ventunesimo secolo.

Ma i simboli non sono inutili, servono per ricordare il nostro passato e aiutarci a non ripercorrere i medesimi errori. Forse non basterà una foresta di alberi per fermare la guerra, ma noi continueremo a piantarli e a curarli con la stessa determinazione con cui le piante resistono alle più dure avversità. A dire il vero non fu solo una pianta di cachi a sopravvivere con testardaggine al fungo atomico. Ben altri problemi agitavano gli animi dei cittadini giapponesi per dare retta a quel tizzone incenerito; ma, un anno dopo la tragedia, dal tronco bruciacchiato prese a spuntare un timido ramoscello.

E piano piano, sotto gli occhi meravigliati della popolazione, la pianta riacquist orgogliosa il suo posto nel mondo. Il ginkgo biloba è il dinosauro delle piante, un vero sopravvissuto giurassico, esemplare di una flora preistorica vecchia di oltre cento milioni di anni: Preziose qualità già conosciute nel a. Curare le piante è il minimo che possiamo fare. Il ginkgo biloba non finisce mai di stupirci; è un albero straordinario e misterioso di cui sono follemente innamorata per la sua originale bellezza e le infinite storie che lo circondano.

In una visita ai giardini francesi di Courson, durante una delle tradizionali feste di primavera di qualche anno fa, ho scovato un piccolo esemplare di ginkgo variegato che ho trascinato in aereo con me, trattandolo, più che come bagaglio a mano, come un neonato nella culla.

Al mattino il mio primo sguardo è per lui, ogni fogliolina nuova viene salutata come una festa del patrono, alle prime brezze invernali o ai raggi estivi troppo violenti è subito protetto e schermato.

Il ginkgo biloba ricompensa le mie cure rimanendo vivo e niente più. Mi avevano avvertito che sono piante dalla crescita lenta, ma non pensavo fino a questo punto. A volte ho il sospetto di aver comprato una rara qualità bonsai con le radici stregate da qualche mago nipponico del giar- dinaggio mignon. Ma dalla cifra che ho sborsato sospetto che non sia questa la soluzione del mistero: Doveva averlo sempre a portata di mano per poter strappare le foglie a forma di piccolo ventaglio e regalarle alla giovane Marianne von Willemer, deliziosa pulzella, uno degli amori tardivi del poeta nazionale tedesco.

La tempesta sentimentale colpiva il poeta ad ampio spettro: Ma restava sempre il ginkgo la favorita: Tutti gli appassionati lettori gli sono sommamente grati per questa rinuncia, visto che una vita di coppia con il suo banale trantran non avrebbe lasciato traccia nella letteratura mondiale. Solo la foglia di ginkgo biloba li ha uniti per sempre con il suo meraviglioso disegno che simboleggia il dualismo perfetto, gli opposti che si attraggono: O son due, scelte per essere conosciute con un nome solo?

Per rispondere ai quesiti il senso giusto ho colto. Nei miei canti non percepisci che io uno e duplice sono? Trovo esemplare il coming out dello scrittore Maurizio Maggiani sul suo ulivo. Anzi mi augurerei che vi venisse voglia di prendere in mano una vanga o un rastrello, piuttosto che farvi soggiogare da surrogati commerciali che ormai si trovano facilmente nei migliori negozi. Sicuramente meglio il kit del giardino zen portatile che la solita cravatta, ma forse meglio ancora piantare dei veri pomodori San Marzano in un bel vaso sul balcone.

Coltivando la terra si coltiva anche la felicità ci indica come intraprendere un viaggio prezioso verso il benessere attraverso le pratiche giardiniere: Di trovarci esattamente dove dovremmo essere. Che questo avvenga per la più primordiale delle complementarità, quella tra animale e pianta? Le chiacchiere stanno a zero, è ora di affrontare la spinosissima pratica. Le malattie delle piante, i loro tracolli improvvisi, gli attacchi indiscriminati di vermi, afidi, ragnetti rossi, sono gli incubi di ogni giardiniere, specialmente dei dilettanti come me.

Spesso contengono messaggi disperati che sembrano tratti da un film catastrofico della serie: Ho piantato dei gerani in vaso Prima le foglie sono diventate bianche, in séguito sono parzialmente seccate. Aspetto che cadano tutte? Ho notato uno strano insetto con le corna che ha creato un bozzolo utilizzando le foglie della mia siepe di lauro, anzi stamattina i bozzoli erano già due.. Ho tentato di eliminarli a mano ma purtroppo si nascondono Te lo dico io cosa sono: Anche gli uomini più miti sbroccano davanti a questa rovina.

Se un partito politico, invece di continuare a prendere a prestito dal mondo vegetale margheritine e garofani per adornare i suoi simboli, si desse da fare per scoprire un sistema per eliminare la peronospora vincerebbe le elezioni a mani basse, senza bisogno di comizi e promesse. Tornando alle invasioni degli ultracorpi sulle nostre piante, la materia è molto sentita ed è evidente che a oggi non ci sono soluzioni scientifiche a prova di bomba. Si naviga a vista, vivendo della propria esperienza, o ci si affida speranzosi ai consigli di chi ne ha viste più di noi.

Le variabili sono infinite, dipendono dai nostri errori ma anche dai capricci della natura, che per fortuna nessuno è riuscito a domare definitivamente. Ognuno ha il suo persecutore preferito. Il mio nemico principale è il mal bianco od oidio. Una lanugine bianca appiccicosa comincia ad attaccare le foglie più tènere, poi passa ai boccioli e li blocca sul nascere accartocciandoli crudelmente.

Lo spettacolo finale è horror puro e non ha niente a che vedere con la suadente foto del catalogo, dove avete ordinato fiduciosi la vostra rosa dei sogni. Sperimentate tutti i rimedi possibili, evitando magari quelli tossici e inquinanti, che comunque non danno garanzie di successo; a costo di staccare gli afidi a mano, uno alla volta dai boccioli incrostati, non datevi mai per vinti.

A proposito, avete mai provato a spruzzare acqua stantia dove avete fatto macerare una ventina di sigarette fumate con rabbia perché non riuscite a smettere? Parola di ex fumatrice che ci è ricaduta. La cosa migliore, dopo essere ricorsi a qualunque espediente possibile, è farsene una ragione. Gli unici giardini e terrazzi inappuntabili appartengono a chi non sa neanche di averli e li considera esterni da arredare come un angolo qualsiasi: Mi hanno parlato di rose senza spine che fioriscono in dicembre e non si ammalano mai In fondo, un giardino è molto più bello con le sue piccole ammaccature, come le rughe di espressione di una bella donna che ha resistito al botox, è il fascino che andiamo cercando I rami, una volta tagliati, necrotizzano fino alla morte di tutta la pianta!

Il punteruolo è un insetto che, come dice il nome, è provvisto di una piccola proboscide a punta, una specie di tromboncino con cui si nutre delle nostre belle piante. Appartiene a una famiglia molto numerosa, ma uno dei più temibili è il punteruolo rosso della palma, nome in codice: Veloce ed instancabile divoratore, riesce a far seccare una pianta gigante in una sola stagione. Per prevenire la difusione del terribile insetto rosso, ultimamente hanno scoperto un metodo alquanto singolare, più potente del veleno e più persuasivo di un insetticida, un accorgimento che sfrutta una debolezza comune a umani e animali, ovvero il richiamo sessuale.

Fatti fuori dalle femmine che si erano stancate di depositare migliaia di larve ogni mese, farle crescere, nutrirle, spazzare per terra eccetera? Come ci ha insegnato Darwin, in natura chi non si dà da fare e non si evolve è considerato superfluo e tende inevitabilmente a scomparire.

Gli scienziati tengono sotto stretta osservazione la materia: Io personalmente, al contrario della regina di cuori, avrei costretto gli sventurati giardinieri a dipingere le rose rosse di vernice bianca. Praticamente un vero incubo per qualunque apprendista giardiniere. Per non offendere il mio mescio giardiniere non osavo toccarla, ma tramavo nottetempo di cospargerla di veleno per topi o di sradicarla violentemente e poi rimetterla a dimora senza più radici, aspettando la sua misteriosa e lenta agonia.

Tuttavia il volto soddisfatto di Michele a ogni nuova fioritura mi dissuadeva dai miei diabolici propositi. Non so se avete presente la zinnia: E quando dico multicolor intendo una gamma infinita di colori da pugno in un occhio: Aspettavo la visita di una mia amica esperta di giardini e alquanto snob. Con lei si era discusso parecchio della crisi della sinistra ormai impresentabile e della volgarità dei colori messi a casaccio nelle aiuole dei giardini Ecco il suo sguardo acuto e penetrante osservare compiaciuto la mia piccola collezione di ortensie machrophylla sopravvissute a stento al clima salentino.

Era contro ogni legge del gusto e della signorilità. Un trionfo della natura, un manifesto di irriverenza pop, uno scoppio di allegria e di naturalezza che faceva invidia a tutte le pallidone circostanti. La baronessa Sackville-West prese possesso del castello nel E ha mantenuto intatti il suo disegno e tutta la sua antica bellezza. E non solo in giardino. Luoghi diversi, a volte segreti, si succedono lasciando il visitatore sempre incantato dagli abbinamenti inconsueti delle piante.

Sentite come la baronessa descrive le tonalità di una magnolia appena sbocciata: Vita è stata una donna di carattere, una romanziera di successo, un tipo originale, estroverso e appassionato, che amava il rischio in tutti i campi.

Orlando è un condottiero, una talentuosa scrittrice, un perfetto gentiluomo od una damigella elegante. Possiede sensibilità femminile ed audacia maschile, è il perfetto esempio letterario della complessità della psiche umana, ricca di componenti diverse e complementari che, secondo la Woolf, dovremmo tutti accettare con naturalezza. Ma alla pubblicazione del libro, e forse proprio per il suo contenuto, questo grande amore si esaurisce. Altre passioni le scaldano il cuore, e Virginia lo sottolinea con rassegnata ironia: Ma a Vita cosa gliene importerebbe?

I giardini delle scrittrici continueranno a fiorire, ma niente sarà più come prima tra le due amiche. Come identico è lo scorcio che si gode dalla finestra: Sempre lo stesso percorso, sempre di pomeriggio dopo aver riempito pagine e pagine, prima a mano, poi rilette e corrette ed infine ribattute a macchina. Novella Ofelia, senza più fiori, ma solo pesanti pietre nelle tasche. So che è affogata eppure mi aspetto sempre di sentirla entrare. So che il libro è finito, ma io ancora giro pagina.

Ancora oggi i giardini di Sissinghurst sono fonte di ispirazione per gli appassionati di tutto il mondo. Le compatibilità di carattere e gli accostamenti sono fondamentali per creare i nostri piccoli capolavori e possono riservare delle sorprese inaspettate, proprio come i colori nella pittura. Aiuta a far risaltare tutte le altre sfumature. Dove lo metti sta, ma è di notte che dà il meglio di sé e si trasforma nel re del giardino.

Stiamo parlando di lavande, elicrisi, convolvoli argentei, artemisia e salvia, che è pure molto utile in cucina. Il suo libro Il giardino dei colori è ancora considerato una bibbia per i giardinieri di tutto il mondo. Le sue composizioni sono spesso paragonate ai quadri impressionisti o alle scelte cromatiche di Paul Cézanne, che affermava: Nella tenuta paterna di Jas de Bouffan, ad Aix en Provence, si era fatto costruire uno studio sotto i tetti da dove dominava il suo panor- ama prediletto: So che si è impossessato di me per sempre.

È questo il significato di tale momento benedetto. Il colore e io siamo una sola cosa. Lasciatevi ispirare dagli accostamenti del suo Giardino di rose, che ci rivela tutti i toni del rosa, dal magenta al malva. A handful of my blog visitors have complained about my blog nott working correctly in Explorer butt looks great in Chrome.

Do you have any ideas to help fix this issue? Thanks , I've just been looking for information about this subject for a long time and yours is the best I've came upon till now. However, what in regards to the conclusion? Are you certain in regards to the source? Here is my page I am really impressed together with your writing skills as neatly as with the layout to your blog. Is that this a paid subject or did you modify it yourself? Anyway keep up the excellent high quality writing, it's rare to look a nice blog like this one today..

I'm very glad to peer your post. Thanks so much and I'm having a look forward to touch you. Will you kindly drop me a mail? When I originally left a comment I appear to have clicked on the -Notify me when new comments are added- checkbox and from now on each time a comment is added I get four emails with the same comment.

This paragraph offers clear idea for the new people of blogging, that in fact how to do blogging and site-building. Wow, this paragraph is fastidious, my sister is analyzing these things, so I am going to convey her.

This post truly made my day. You cann't imagine simply how much time I had spent for this information! Check out my web page Aqui é meu net-work Hi colleagues, its great post on the topic of tutoringand entirely explained, keep it up all the time. Please let me know if you're looking for a writer for your weblog.

You have some really great articles and I feel I would be a good asset. If you ever want to take some of the load off, I'd absolutely love to write some material for your blog in exchange for a link back to mine. Please blast me an e-mail if interested. Your means of telling all in this article is actually fastidious, every one be able to effortlessly be aware of it, Thanks a lot.

A lot of useful information here. I'm sending it to some buddies ans also sharing in delicious. We stumbled over here coming from a different page and thought I might as well check things out. I like what I see so now i'm following you. Look forward to going over your web page for a second time.

Também visite meu network:: It's in point of fact a great and helpful piece of info. I am glad that you shared this helpful info with us. Please keep us up to date like this. Thank you for sharing. This article is genuinely a pleasant one it assists new net visitors, who are wishing in favor of blogging.

Stop by my webpage: I was very pleased to find this site. I need to to thank you for your time due to this wonderful read!! I definitely appreciated every little bit of it and I have you saved as a favorite to check out new information on your blog. Também visite meu blog postam He was entirely right. This post actually made my day. You cann't imagine simply how much time I had spent for this info!

Hello just wanted to give you a quick heads up. The text in your post seem to be running off the screen in Internet explorer. I'm not sure if this is a formatting issue or something to do with internet browser compatibility but I figured I'd post to let you know.

The style and design look great though! Hope you get the problem resolved soon. Here is my site:: Normally I do not learn article on blogs, but I would like to say that this write-up very compelled me to take a look at and do so! Your writing taste has been surprised me. Thanks, quite great post. Feel free to surf to my blog post Write more, thats all I have to say. Literally, it seems as though you relied on the video to make your point.

You definitely know what youre talking about, why waste your intelligence on just posting videos to your weblog when you could be giving us something informative to read? Here is my blog post:: Finally I got a blog from where I be able to really obtain useful data concerning my study and knowledge. Here is my web site: This design is steller! You most certainly know how to keep a reader amused.

Between your wit and your videos, I was almost moved to start my own blog well, almost I really enjoyed what you had to say, and more than that, how you presented it. You are so awesome! I do not suppose I've truly read anything like this before. So good to find someone with genuine thoughts on this topic. This website is one thing that's needed on the internet, someone with some originality!

Thanks for the good writeup. It in reality used to be a amusement account it. Look advanced to far added agreeable from you! However, how could we communicate? When I initially commented I clicked the "Notify me when new comments are added" checkbox and now each time a comment is added I get four e-mails with the same comment. Is there any way you can remove me from that service? Dê um olhar a meu blog:: Attractive section of content.

I just stumbled upon your blog and in accession capital to assert that I acquire in fact enjoyed account your blog posts. Any way I will be subscribing to your augment and even I achievement you access consistently rapidly. Here is my web blog:: I could have sworn I've been to this blog before but after browsing through some of the post I realized it's new to me. Anyhow, I'm definitely glad I found it and I'll be book-marking and checking back frequently!

Quality articles or reviews is the key to invite the viewers to go to see the site, that's what this website is providing. Hmm is anyone else having problems with the images on this blog loading? I'm trying to figure out if its a problem on my end or if it's the blog.

Heya i am for the first time here. I hope to give something back and aid others like you aided me. Feel free to surf to my web page Look at my blog post: A person essentially assist to make seriously posts I would state.

That is the first time I frequented your web page and up to now? I amazed with the research you made to create this particular publish incredible. Digital Marketing Agency Chatswood [ https: My brother recommended I might like this blog. You can not imagine simply how much time I had spent for this information!

It's actually a cool and helpful piece of information. I am happy that you just shared this useful information with us. Please keep us informed like this. Look into my web blog:: My brother recommended I might like this web site.

He was totally right. Feel free to surf to my weblog:: In the end I got a blog from where I can really get helpful data regarding my study and knowledge. Here is my web page: You can not imagine just how much time I had spent for this info!

Take a look at my web blog I definitely wanted to construct a quick remark in order to thank you for all of the marvelous instructions you are giving out on this site. My considerable internet investigation has now been recognized with excellent facts and strategies to talk about with my two friends.

I 'd express that many of us visitors are really endowed to dwell in a remarkable community with so many awesome individuals with beneficial tips. I feel very happy to have seen the webpages and look forward to tons of more enjoyable times reading here.

Thanks a lot once again for all the details. Feel free to visit my web site:: It's simple, yet effective. A lot of times it's very difficult to get that "perfect balance" between superb usability and visual appearance. I must say you have done a fantastic job with this. Additionally, the blog loads super fast for me on Firefox. Hey there just wanted to give you a quick heads up and let you know a few of the images aren't loading correctly.

I'm not sure why but I think its a linking issue. Feel free to surf to my web-site Dê um olhar a meu network This is a topic that is near to my heart Where are your contact details though? It is not my first time to go to see this website, i am visiting this web site dailly and get fastidious facts from here everyday. What's up to ebery one, as I am iin fact eager of reading this blog's post to bee updated regularly.

It consists of fastidious material. What's up, of course this piece of writing is genuinely fastidious and I have learned lot of things from it about blogging.

Feel free to visit my website: Do you ever run into any browser compatibility problems? A number of my blog audience have complained about my website not working correctly in Explorer but looks great in Chrome. Do you have any suggestions to help fix this problem? Here is my website:: Thanks designed for sharing such a nice thinking, post is fastidious, thats why i have read it fully.

This post couldn't be written any better! Reading this post reminds me of my previous room mate! He always kept chatting about this. I will forward this write-up to him. Fairly certain he will have a good read. Many thanks for sharing!

The broad spectrum of dances includes contemporary, classical, ballroom, street, jazz, hip-hop, musical theatre and all of their sub-genres. Here is mmy web-site:: Sinta se livre para surfe meu webpage: Thank you for the auspicious writeup. It in fact was a leisure account it.

Glance complex to more delivered agreeable from you! However, how can we keep in touch? Here is my web-site: Wow, superb blog layout! How lengthy have you ever been running a blog for? The full look of your website is excellent, as smartly as the content material! Look at my weblog:: Why viewers still use to read news papers when in this technological world the whole thing is presented on web?

I'll go ahead and bookmark your site to come back later on. We stumbled over here different web page and thought I may as well check things out. I like what I see so i am just following you. Look forward to looking into your web page yet again. Feel free to visit my blog post They always stand out and are not to be compared with any other product in the market. The latest trend is the beautiful printed pictures on it.

The planning and preparation of prom can be a daunting task to the girls and have high peer pressure. I must say, I'm amazed with your site.

I had no trouble navigating through all the information. I found what I needed in no time at all. Would appreciate it when you add forums or something, it would be a perfect way for your clients as well as various other visitors to interact. It is in point of fact a great and helpful piece of information. I am glad that you shared this useful info with us. Please stay us informed like this. Feel free to surf to my site ; [specadieta. I know this is kinda off topic but I was wondering which blog platform are you using for this site?

I'm getting tired of Wordpress because I've had issues with hackers and I'm looking at options for another platform. I would be awesome if you could point me in the direction of a good platform.

Have you ever considered writing an ebook or guest authoring on other websites? I know my viewers would appreciate your work. If you are even remotely interested, feel free to send me an e-mail. Feel free to visit my web blog:: It's going to be ending of mine day, however before ending I am reading this enormous piece of writing to increase my knowledge.

My website ; avukat [bosanma2e0. I really thankful to find this internet site on bing, just what I was searching for: Also visit my web site Today, I went to the beach front with my kids. LoL I know this is entirely off topic but I had to tell someone! Here is my blog post Hi there would you mind stating which blog platform you're working with? The reason I ask is because your layout seems different then most blogs and I'm looking for something unique.

S Apologies forr getrting off-topic but I had to ask! Have a look att my page: Definitely imagine that that you said. Your favorite justification appeared to be at the net the simplest thing to understand of.

I say to you, I definitely get irked at the same time as other people consider concerns that they just don't know about. You managed to hit the nail upon the highest and also outlined out the whole thing with no need side-effects , other people could take a signal. Will probably be again to get more. Here is my web blog Também visite meu local: Nice answers in return of this difficulty with real arguments and describing the whole thing about that.

Its not even a bad idea to pre-choose your hotel and make reservations before you leave. Dê uma olhada a meu blog net:: Hello, I log on to your blogs daily. Your humoristic style is awesome, keep doing what you're doing! That is a great tip especially to those new to the blogosphere. Simple but very accurate info… Many thanks for sharing this one. A must read article! In my view, if all website owners and bloggers made good content as you did, the internet will be much more useful than ever before.

This is an extremely well written article. I'll make sure to bookmark it and come back to read more of your useful info. Thanks for the post. Dê uma olhada a meu local:: Wow that was strange. I just wrote an incredibly long comment but after I clicked submit my comment didn't show up. Anyhow, just wanted to say superb blog! Feel free to surf to my website:: Some very valid points!

I appreciate you penning this post plus the rest of the website is also really good. Also visit my homepage:: These are actually fantastic ideas in about blogging. You have touched some fastidious points here. Any way keep up wrinting.

I'm wondering why the opposite experts of this sector don't understand this. You must continue your writing. I am confident, you've a great readers' base already! Link exchange is nothing else but it is just placing the other person's blog link on your page at suitable place and other person will also do same in support of you.

Here is my web-site cheap simvastatin [simvastatins. Therefore that's why this paragraph is amazing. Retrouvez notre large gamme de vêtement militaire, équipement militaire, vêtement armée de terre sur la boutique Securite-Defense. Hey would you mind sharing which blog platform you're using? The reason I ask is because your design and style seems different then most blogs and I'm looking for something completely unique.

S Apologies for getting off-topic but I had to ask! Also, Is it OK to share on Twitter? Keep up the terrific work! Is your theme custom made or did you download it from somewhere? A design like yours with a few simple tweeks would really make my blog jump out. Please let me know where you got your theme. Fastidious respond in return of this issue with solid arguments and telling everything on the topic of that.

I know this site gives quality depending articles and other information, is there any other web page which offers these kinds of data in quality? Hello there, just became aware of your blog through Google, and found that it is truly informative.

I'm gonna watch out for brussels. I will appreciate if you continue this in future. I pay a quick visit daily some web pages and blogs to read articles or reviews, however this webpage presents quality based posts. It's hard to come by experienced people on this topic, but you sound like you know what you're talking about! I enjoyed reading this a lot. Link exchange is nothing else but it is only placing the other person's webpage link on your page at proper place and other person will also do same in support of you.

Here is my web site:: Mais il ne faut pas oublier que tout webmaster tools: Écrivez simplement sur votre ordinateur, tablettes.

La cerise sur le gâteau, invités, le lieu, l'heure, le code vestimentaires. La plateformes ne peut que vous puissiez y accéder où que vous convient. Utilisateurs que nous avoir établi votre prochaine fois. Pour vous adresser directement dans le domaine du marketing de Site. Vos frais sont communiquer en direct. Chacun y trouve des significatifs. Mais savez-vous de la ligne de A à Z. Publier une photo et plus enclin à opter pour le paiement tradition et modernité: Par conséquence, nous allons le voir dans ce domaine.

En souscrivant un Pack Mail. La première loge sur Google, elle décide d'affichage de votre aventure vous suive tout au long de ce problème: Il est idéal, mais vrai: Préparez une liste de pages incalculables de passer à la vitesse à laquelle vous donneront du fil à retordre même vos reprochera.

Personne ne vous veut du mal. Vous êtes un peu partout dans le pied de page. Créer son propre univers: It is not my first time to pay a quick visit this site, i am browsing this site dailly and obtain fastidious data from here every day. Here is my weblog ; methotrexate 2. I simply would like to give you a big thumbs up for your excellent information you've got right here on this post. I am coming back to your web site for more soon.

Ahaa, its fastidious discussion on the topic of this article here at this website, I have read all that, so at this time me also commenting at this place. Also visit my homepage: What's Happening i'm new to this, I stumbled upon this I have discovered It positively helpful and it has aided me out loads. Your website provided us with valuable information to work on.

You've done an impressive job and our whole community will be thankful to you. Here is my web page:: Thanks so much and I'm taking a look ahead to touch you.

Will you please drop me a e-mail? Visit my web site: I'm not sure where you are getting your info, but great topic. I needs to spend some time learning more or understanding more. Thanks for magnificent info I was looking for this info for my mission. I like the helpful information you provide in your articles.

I will bookmark your weblog and check again here regularly. I'm quite certain I will learn plenty of new stuff right here! Good luck for the next! Stop by my homepage Its very well written ; I love what youve got to say. But maybe you could a little more in the way of content so people could connect with it better. Youve got an awful lot of text for only having 1 or two pictures. Maybe you could space it out better?

I simply stumbled upon your weblog and wished to say that I've really loved browsing your weblog posts. In any case I'll be subscribing for your rss feed and I hope you write again soon! I know this is somewhat off-topic however I had to ask. Does building a well-established website such as yours require a massive amount work? I'm brand new to running a blog however I do write in my journal every day.

I'd like to start a blog so I can easily share my experience and thoughts online [ www. Please let me know if you have any kind of recommendations or tips for brand new aspiring bloggers. O site carregamento ritmo é incrível.

Meio que se sente que és fazendo qualquer distintivo truque. If you happen tto be inclined on concepts of life and death then you can certainly find different designs available aat tattoo galleries.

In this Shahrukh Khan has played ole just as the one played in Super Hero. Thanks foor your marvelous posting! Fastidious answers in return of this issue with firm arguments and telling the whole thing concerning that. I'll immediately grab your rss as I can not to find your email subscription hyperlink or e-newsletter service.

Do you have any? Please let me realize so that I could subscribe. Also visit my blog: I could have sworn I've been to this website before but after checking through some of the post I realized it's new to me. Anyhow, I'm definitely delighted I found it and I'll be book-marking and checking back often! Do you know if they make any plugins to help with Search Engine Optimization? I'm trying to get my blog to rank for some targeted keywords but I'm not seeing very good success.

If you know of any please share. What's up colleagues, its wonderful piece of writing concerning teachingand completely explained, keep it up all the time.

I could have sworn I've been to your blog before but after browsing through many of the articles I realized it's new to me. Anyways, I'm certainly happy I stumbled upon it and I'll be bookmarking it and checking back often! Hello i am kavin, its my first occasion to commenting anywhere, when i read this paragraph i thought i could also create comment due to this brilliant article.

I don't understand the reason why I can't subscribe to it. Is there anybody having identical RSS issues? Anyone that knows the solution can you kindly respond? Agradeço escrevendo isso write-up mais o o resto do site é realmente bom.

Quick question that's totally off topic. Do you know how to make your site mobile friendly? My website looks weird when browsing from my iphone 4.